Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 14 D - Big-match alla Pro Cervignano, dilagano San Luigi e Zarja

I gialloblù s’impongono sul Trieste Victory, la capolista Sant’Andrea San Vito non sbaglia a Begliano. Bene anche Ufm e Opicina

Si completa la 20ª giornata degli Under 14 regionali. Nel girone D, si torna in campo dopo i tanti rinvii per bora della scorsa settimana. Di misura la capolista Sant’Andrea San Vito, che espugna il “Bagat” di Begliano sconfiggendo la Triestina Isontino grazie alla rete di Bernardi. I triestini si portano così a quota 46, a +3 sul lanciatissimo Ufm. I cantierini sbancano Piedimonte imponendosi per 2-1 sulla Pro Gorizia. Decide la sfida la doppietta di Valenti, mentre Mazza colpisce per i biancazzurri di casa. In terza posizione, ma con una partita in meno, la Pro Cervignano in grande spolvero, capace di imporsi nel big match contro il Trieste Victory per 4-1. A Muscoli, altro show del capocannoniere Sarnelli, che infila una tripletta, mentre Lekaj completa il poker. Reatti il marcatore alabardato.
Gara a senso unico a Monfalcone tra l’Aris San Polo e il San Luigi, che confeziona uno strabordante 6-0 maturato tutto nel corso della ripresa, dopo un primo tempo di dominio triestino ma con poca precisione. Mattatore della contesa Badan, autore addirittura di una cinquina, mentre Ravalico apre le marcature.
Affermazione autoritaria anche per lo Zarja, che a Trieste s’impone con una manita ai danni del San Giovanni. Ruba la scena il triplettista Pecar, seguito dai centri di Kovacic e Ramani. In terra carsolina, successo anche per l’Opicina, che regola per 3-1 lo Zaule. A segno, per i locali, Carro, due volte, e Masia, mentre Leban realizza per gli ospiti. Turno di riposo per il Fiumicello.

Foto: Opicina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12551 secondi