Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BUTTRIO - Masiero: grandi passi avanti, migliorare fase realizzativa

L’allenatore della formazione Under 15 e direttore sportivo della prima squadra, vuole vincere con la squadra giovanile: “Guardiamo indubbiamente alla crescita dei giovani, ma vogliamo dar loro l’obiettivo di vincere per aumentare gli stimoli”

Il Buttrio Under 15 continua ad inseguire la capolista Forum Julii, nel campionato provinciale udinese (girone B), migliorando tanto e continuando a lavorare sodo per colmare qualche lacuna. Il tecnico Mario Masiero, nonché ds della prima squadra, è soddisfatto ma chiede maggiore prolificità da parte dei suoi ragazzi: “Abbiamo la miglior difesa, ma non siamo altrettanto bravi a segnare. Dobbiamo migliorare sotto l’aspetto realizzativo, l’anno scorso avevamo un attacco molto forte mentre quest’anno si fa fatica. Facciamo gol su palle inattive, soprattutto su corner, ma su azione stentiamo anche perché in avanti abbiamo qualche ragazzo con problemi fisici e dobbiamo aspettarlo. Domenica scorsa abbiamo affrontato il 3 Stelle che si è comportato molto bene, chiaramente non siamo abituati a giocare su un campo del genere, abbiamo vinto 3-0 colpendo un palo ed una traversa, ma avremmo potuto segnare molto di più. In gol sono andati Simonit su azione e poi su angolo Piani e poi un autogol degli avversari. Abbastanza poco per quanto creiamo”.

MIGLIORAMENTI – “Ci alleniamo sulle azioni difesa contro attacco, dove chiedo ai ragazzi di provare qualche movimento da ripetere in partita. È logico che se a pochi metri dalla porta sbagliamo la mira, bisognerà anche migliorare sul fondamentale della conclusione. C’è da lavorare”.

SCONTRO DIRETTO – “All’andata abbiamo pareggiato 1-1 contro la Forum Julii, a causa di un calcio di rigore molto dubbio per loro. Penso che loro sono competitivi, con un buon fisico ed un attaccante molto bravo davanti. La nostra difesa li ha messi in difficoltà. Il ritorno sarà tra un mese in casa, un minimo vantaggio perché per noi giocare sul sintetico è un quid in più. Se le vinceremo tutte potremo festeggiare il primo posto in campionato, ma non sarà facile”.

CLASSIFICA – “Guardiamo anche la classifica, oltre alla crescita dei ragazzi. Chiediamo a loro di vincere per dare degli obiettivi e degli stimoli in più. Chiaramente siamo già molto soddisfatti perché lo scorso anno abbiamo conquistato solo quattro vittorie in tutto il campionato ed ora siamo già a più del doppio. Non prendiamo gol, mentre l’anno scorso ne subivamo tanti, quindi stiamo migliorando tantissimo. È bello quando i ragazzi si migliorano, c’è affiatamento, voglia di allenarsi, si presentano sempre in tantissimi in allenamento e questo non può che far piacere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12555 secondi