Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE A2 - La Gesteco è un rullo, play - off sicuri

I ducali dimenticano subito il derby e, con una grande prova, schiantano Rimini. Un Pepper stellare (31 punti) guida i gialloblu, ma anche Rota, Mouaha e Battistini danno il loro contributo. Redivo non segna, però difende e smazza 13 assist!

GESTECO – RIMINI 93 - 70
(Parziali: 26 - 22, 51 - 42, 74 - 61)

GESTECO: Rota 17, Redivo, Pepper 31, Mouaha 16, Miani 7, Dell’Agnello, Furin 2, Battistini 18, Cassese. NE: D’Onofrio, Barel e Micalich. Coach: PIllastrini.

RIMINI: Tassinari 4, Johnson 13, Bedetti, Masciadri 8, Ogbeide 19, Anumba 5, Meluzzi 8, D’Almeida, Scarponi 4, Landi 9. Coach: Ferrari.

ARBITRI: Bartoli, Moretti e Barbiero

NOTE: Liberi: Gesteco 7/8, Rimini 8/12. Tre punti: Gesteco 16/27, Rimini 6/24. Rimbalzi: Gesteco 34 (Battistini e Pepper 7), Rimini 32 (Ogbeide 11). Assist: Gesteco 26 (Redivo 13), Rimini 13 (Johnson 6). Antisportivo: Masciadri. Fallo tecnico: alla panchina di Rimini. Cinque falli: nessuno. Spettatori: 2000.

CIVIDALE. Il derby non ha lasciato scorie: la Gesteco si getta subito alle spalle la sconfitta con i cuginastri, demolisce Rimini alla distanza (era il recupero della giornata numero 23 mentre, in questo week end, il campionato è in pausa per la Final Four di Coppa Italia) e solidifica il quinto posto in classifica. Adesso i play off sono sicuri, bisognerà solo capire da quale gradino cominceranno.
Cividale vince come sempre di squadra (26 assist!) anche se i primi due quarti di Pepper rasentano l’ onnipotenza pura: sono infatti suoi 24 dei 51 punti complessivi (con 9/9 dal campo) aggiunti a 2 rimbalzi, altrettanti assist e 28 di valutazione! Ciò nonostante, malgrado due tentativi si allungo (32 - 24 e 46 - 37), Miani e soci non riescono a seminare Rimini che, in una sola occasione, mette addirittura la freccia (33 - 32). Pillastrini concede poco campo ai lunghi (pare che Dell’Agnello abbia la febbre), cosi Ogbeide può dominare l’area (aggiungendo pure 5 rimbalzi offensivi). Johnson incrocia invece sui propri sentieri un Redivo in versione “agente speciale” (anche se chiuderà con punti… zero) ed al riposo lungo deve accontentarsi di soli 4 punti. E quando Pepper riassume fattezze più umane, con sprazzi di Mouaha e Battistini – più una tripla firmata Rota - Cividale allunga sul 74 - 59, divario leggermente limato da Johnson (9 per lui nella terza parte) prima dell’ultimo giro. Gli ospiti provano a stare attaccati, ma stasera la Gesteco è un rullo, molla gli ormeggi e prende il largo. Stampando il record stagionale di punti e salutando Rotnei Clarke, rientrato negli Usa senza sapere, probabilmente, che cosa si perderà. Perchè se Cividale è questa, il divertimento non è ancora terminato. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/cGrYHbb.jpg

https://i.imgur.com/xe950Oy.jpg

https://i.imgur.com/qlpYxuo.jpg

https://i.imgur.com/nTcGV2z.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14111 secondi