Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC VIARTE D - Tecnospine, doppia rimonta e Medea beffato

Gli ospiti si portano in vantaggio di due reti, grazie a Cocetta (che sbaglia anche un rigore) e a Maurig, ma nella ripresa prima Zilli e poi Squecco salvano i padroni di casa

TECNOSPINE - MEDEA 2-2
Gol: Cocetta, Maurig, Zilli, Squecco 

Nella sesta giornata del girone Viarte D la capolista Tecnospine impatta in casa contro un’ottimo Medea, al termine di un bel match chiusosi sul punteggio di 2-2.
Partono meglio gli ospiti, che si portano in vantaggio con Cocetta approfittando di un errore in disimpegno di Petris. L’attaccante ospite ha poco dopo l’occasione di raddoppiare su calcio di rigore, ma la sua conclusione non centra lo specchio della porta e termina con un nulla di fatto. Il primo tempo termina quindi sul punteggio di 0-1.
In avvio di ripresa il Medea rimedia all’errore precedente e sigla lo 0-2 con un bel tiro da fuori di Maurig. I padroni di casa però non ci stanno e tornano in partita con il rigore guadagnato da Picco e trasformato da Zilli. La rete che dimezza lo svantaggio galvanizza i locali, che all’ultimo istante trovano il pari con Squecco, grazie ad un preciso tiro di interno.
Nell'altra gara del venerdì sera il Vecchie Glorie San Daniele esce vincente dalla trasferta a Laipacco per 2-0, grazie alle reti di Simeoni e Zuttion. Stasera si chiude la 6ª giornata: a Castions si affrontano infatti Dimensione Giardino - Depover e a San Pietro al Natisone Gjanes - Farra.

Foto: Fabio Squecco (Tecnospine).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16404 secondi