Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Diana e Tarcentina, successi pesanti. Basiliano ancora ko

Il Centro Sedia torna alla vittoria e lo fa a spese dei bianconeri, che incappano nel terzo scivolone consecutivo e devono dire l'addio alla corsa al primo posto. Il San Daniele rallenta la Fulgor, il Mereto regola la Torreanese e puntella la classifica. Pagnacco e Sedegliano in difficoltà

Dopo i successi del sabato di Aurora, Bujese e Deportivo, mancano la replica quest'oggi Fulgor e, soprattutto, Basiliano, con la zona nobile della graduatoria che non è più così compressa. Spicca la caduta sul campo del Centro Sedia del Basiliano, che incappa nel terzo ko consecutivo: i bianconeri, ormai tagliati fuori dal primo posto, possono adesso sperare di salire sulla giostra play-off, ma per riuscirci dovranno cambiare immediatamente passo. Torna al successo il Centro Sedia, e lo fa con un rotondo 3-0 confezionato dagli acuti di Pizzamiglio, Pittioni e Cecotto che regalano ai seggiolai un minimo margine di sicurezza sulla zona a rischio. 
Scivola a -3 dalla vetta, invece, la Fulgor, che divide la posta a San Daniele: i diavoli affondano con Morandini, è Granieri a siglare l'1-1 ospite. 

Nella bagarre per la permanenza i risultati pesanti della domenica portano la firma di Diana e Tarcentina: i biancocelesti conquistano la terza vittoria consecutiva, inguaiando ancora di più nella zona a rischio il Sedegliano, costretto ad arrendersi al gol di Venuto (66'). Dal canto loro, i canarini bissano il successo di Trivignano, aggiudicandosi lo scontro diretto con il Pagnacco, domato dalle reti di Spizzo e Del Pino. La Tarcentina scavalca così in classifica proprio la squadra di Pravisani, adesso penultima.  

Significativa, infine, è l'affermazione interna colta dal Mereto sul fanalino Torreanese: i neroverdi di Gerli si sono imposti per 3-0 (tuonano Masotti e Dentesano nel primo tempo, nonché Simsig nel corso della ripresa), puntellando la classifica che si era fatta discretamente preoccupante. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14733 secondi