Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA B - L'Arteniese sgambetta lo Spilimbergo. Majanese a sorpresa

Settima vittoria di fila per la capolista Grigioneri, risponde il Barbeano domando il Moruzzo. Scivolano Colloredo e Valeriano, brindano ai 3 punti San Daniele B e Arzino

Fioccano le sorprese (almeno un paio quelle eclatanti) nel girone B di Seconda categoria. Ma chi non sbanda sono le prime due della classe e, ormai è chiaro, sono Grigioneri e Barbeano a lottare per il salto diretto in Prima. 
I Grigioneri hanno conquistato la settima vittoria consecutiva di un girone di ritorno fin qui stellare, addomesticando il generoso tentativo del Treppo di fermare la capolista. La squadra di Martignoni si è imposta per 3-0, passando nel primo tempo con un Pentima diventato bomber, e completando l'opera dopo l'intervallo con gli acuti di Pividori e Stera
Ha reagito al capitombolo della passata giornata il Barbeano, venuto a capo di un Moruzzo altrettanto voglioso di rimettersi a correre. Biancorossi subito all'assalto e, dopo lo 0-0 del primo tempo, avanti di 2 reti, a metà ripresa Chiarvesio accorcia le distanze e riapre la gara, ma il Barbeano immediatamente ristabilisce le distanze prima del 3-2 di Zuliani. Per i padroni di casa da registrare la doppietta di Giacomello e l'acuto di Toppan

Non fosse per i 7 punti di penalizzazione, ci sarebbe anche l'Arteniese a correre per il primato: i biancazzurri, comunque, puntano ai play-off, tanto più dopo la fondamentale affermazione colta su uno Spilimbergo che, dal canto suo, ha dovuto incassare sul più bello il secondo stop di fila. Partita vivace e combattuta, quella andata in scena ad Artegna, tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Nel primo tempo deviazione vincente di Perez Sosa, immediato pareggio dei mosaicisti e nuovo allungo Arteniese grazie a Gerussi che sfrutta un'incertezza del portiere ospite. 
Nella ripresa lo Spilimbergo reagisce, Argenta fa buona guardia, e al 70' Perez Sosa firma il 3-1 da dentro l'area. A 10' dal termine accorcia le distanze la squadra ospite, quando Foschia devia una punizione costringendo alla resa Argenta. Gli ultimi minuti vedono l'assalto finale dello Spilimbergo, ma l'Arteniese resiste e conquista un successo quanto mai importante nella rincorsa ai play-off. 

Si diceva delle sorprese. E' sicuramente tale la vittoria, la seconda stagionale, colta dalla Majanese nel derby col Colloredo: succede tutto nel primo tempo, quando i gialloblù passano subito a condurre, e dopo il pareggio di Petrossi, piazzano un micidiale uno-due che li proietta sul 3-1. Bellan al 40' accorcia le distanze, ma nella ripresa i granata non riescono a evitare il ko. Non era tra i risultati più gettonati della vigiglia neppure l'affermazione del San Daniele B sul Valeriano, per giunta in trasferta: gli ospiti, invece, hanno costretto alla resa i bianconeri capitalizzando il rigore trasformato al 65' da Difrancescantonio

Completa il quadro l'incursione a Osoppo dell'Arzino, passato 3-0 con le segnature di Marcuzzi e Garlatti, quest'ultimo autore di una doppietta. I gialloblù sembrano dunque intenzionati a salire sull'ultimo vagone del treno che può portare ai play-off. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,76801 secondi