Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


COPPA PRIMA - Roianese ko: Aghina gol, primo round alla Bujese

Successo importantissimo per la banda udinese, che grazie ad una rete del proprio attaccante in pieno recupero capitalizza la grande mole di gioco creata e si porta in vantaggio, in attesa del match di ritorno. Ci racconta la gara il ds dei padroni di casa Alberto Nicoloso

BUJESE – ROIANESE 1-0
Gol: 45’st Aghina.

BUJESE: Devetti, Prosperi, Bassi (21’st Braidotti), Buttazzoni, Bortolotti, Vizzutti, Chiavutta, Forte, Mussinano (30’st Aghina), Umberto Costantini (50’st Ciani), MIcelli. A disposizione: Felice, Giordano Costantini, Cimenti, Gherbezza, Michele Polonia, Muzzolini. Allenatore: Cleto Polonia.

ROIANESE: Balanzin, Bianco (24’st Giorgesi), Sperti, Cauzer, Bellussi, Caputo, Norbedo (42’st Markovic), Busolini, Montebugnoli (44’st Steiner), Shala (13’st Mariones), Sammartini (31’st Sadik). A disposizione: Candido, Sineri, Incontrera, Allegri. Allenatore: Maurizio Sciarrone.

ARBITRO: sig. Perazzolo sez. Pordenone.

NOTE – Ammoniti: Buttazzoni, Vizzutti, Aghina, Cauzer.

Molto soddisfatto il DS degli all-blacks Alberto Nicoloso, che ci racconta la preziosa vittoria interna ottenuta dai suoi: «Match dominato, dal punto di vista del gioco. Loro hanno avuto senz’altro un approccio più conservativo e siamo stati noi a fare la partita; siamo stati però  imprecisi, soprattutto nel primo tempo, con Chiavutta che due volte avrebbe potuto fare meglio. Per nostra fortuna Aghina all’ultimo respiro ha premiato l’ottima prestazione dei ragazzi, infilando il portiere avversario con un bel tiro al volo grazie al perfetto suggerimento di Buttazoni. Ora dobbiamo concentrarci sul match di ritorno: in trasferta non sarà facile, come non lo è mai. Prima però testa al Trivignano, in campionato, un’altra partita fondamentale e tostissima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13361 secondi