Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Il Chions non rallenta, la Virtus ruggisce ancora

La capolista alla distanza piega la resistenza della Juventina e mantiene i 9 punti di vantaggio sul Tamai. Netta affermazione dei virtussini (6-1) sul Chiarbola Ponziana: la squadra di Peressoni sale a -10 dalla Pro Cervignano. Il Sistiana sgambetta la Sanvitese, Forum Julii e Codroipo confezionano l'unico pareggio della tredicesima di ritorno

E' stata completata nel pomeriggio la tredicesima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. E, ad uscirne benissimo, è il solito Chions, che risponde al Tamai, ieri vincente, guadagnando terreno sul Brian Lignano, ieri caduto e scivolato pure già dal podio della classifica a vantaggio della Spal Cordovado. Non è stata comunque una gara semplice quella della capolista, che ospitava la Juventina: gialloblù avanti con Valenta al 55', pareggio a stretto giro di posta di Martinovic. Sempre dal dischetto ancora Valenta riportava avanti l'undici di Barbieri al minuto 74 e nel recupero arrivava il 3-1 di De Anna che costringeva i biancorossi di Bernardo a desistere. 
Si interrompe a Visogliano la progressione della Sanvitese, sconfitta 2-1 dal Sistiana. Vantaggio di Germani al 16' su rigore per la squadra di Godeas, risposta biancorossa di Brusin proprio allo scadere della frazione iniziale, e allungo decisivo dei giuliani con il giovane Schiavon in gol al 54'. 

Per quel che riguarda la bagarre per la salvezza, dà ulteriore slancio alla sua rimonta la Virtus Corno, che impallina 6-1 il Chiarbola Ponziana, ottenendo la seconda affermazione di fila e il quinto risultato utile consecutivo (3 successi e 2 pareggi): l'undici di Peressoni, che adesso "vede" la Pro Cervignano a 10 lunghezze di distanza, spezza l'equilibrio già al 13' con Volas, ma deve incassare a metà frazione la risposta di Tomat. Si accende Kodermac, minuto 36', in apertura di secondo tempo Specogna taglia le gambe agli ospiti, Kodermac sigla altre due reti spaccando di fatto in 2 il match, Volas al 73' mette il timbro finale all'affermazione virtussina. 
L'unica divisione della posta matura tra Forum Julii e Codroipo, e il punticino è utile alla compagine di Luca Salgher, costretta per giunta a risalire la corrente dopo il vantaggio (47') di Del Fabro. Si ripete in zona gol Ruffo (70') per l'1-1 conclusivo che sicuramente non aiuta i ducali nella scalata verso la permanenza in categoria. Ma la Forum è tutto fuorché domata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13674 secondi