Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Reanese poco concreta. Gus doma l'Asso Sangiorgina

I biancorossi costruiscono diverse occasioni da rete, ma ne concretizzano una soltanto, rischiando qualcosa nella ripresa...

ASSO SANGIORGINA - REANESE 0-1

Reanese chiamata ancora ad un impegno che sulla carta sembra abbordabile, ma guai abbassare la guardia. La prima occasione della gara è per la formazione ospite e capita sui piedi di Gus che al 4’ non approfitta di uno scivolone del suo difensore che perde palla in area, ma l'attaccante biancorosso non è veloce ad approfittare della situazione. Al 5’ è ancora la Reanese che si rende pericolosa con Cecchini che riceve un tiro-cross rasoterra dalla sinistra da parte di Gentilini, ma il suo tiro viene respinto da Gianesini. Ancora Reanese al 7’: ci prova Gus che raccoglie un cross dalla sinistra, colpisce sicuro di testa ma non trova lo specchio della porta. Insistono i biancorossi che all'8, su schema da calcio d'angolo, innescano Cecchini il cui pregevole tiro dal limite viene respinto da un attento Gianesini.

Dopo il primo quarto d'ora in cui la Reanese ha spinto in tutte le direzioni, i ragazzi di Mister Savorgnani rallentano le operazioni d'attacco e l'Asso Sangiorgina guadagna qualche metro, ma le redini della gara restano nelle mani degli ospiti. Al 22’ è sempre la Reanese che si rende pericolosa con un tocco da distanza ravvicinata di Bedin che però non trova lo specchio della porta udinese. Al 26’ si vede l'undici di Corazza nei pressi della porta ospite grazie ad una punizione dalla trequarti di Chirico, sfera che rimbalza pericolosamente davanti a Spessot col portiere che respinge con difficoltà la minaccia.
Al 32' la Reanese passa: perfetto assist da posizione defilata di CecchiniGus di piatto destro appoggia in rete per lo 0-1.

Nel secondo tempo l'Asso Sangiorgina parte subito forte, ma sono gli ospiti al 4’ che si rendono insidiosi con un potente tiro scoccato dal limite dell'area da Cecchini. Al 7’ occasionissima per Gus che, da posizione favorevole, all'interno dell'area piccola, non inquadra lo specchio della porta anticipando anche la scivolata di Cecchini.
Si giunge al 19’ e i biancorossi gridano al gol quando, sulla conclusione di Tonini, l'estremo di casa Gianesini non trattiene la sfera, ma prima che la stessa varchi la linea di porta riesce a intervenire nuovamente, respingendo il cuoio. Subito dopo l'Asso Sangiorgina conquista una punizione da posizione pericolosa al limite dell'area, ma il tiro di Nicoletti non impensierisce Spessot che para con sicurezza. Nonostante gli sforzi di entrambe le formazioni la gara cala di intensità e il gioco diventa meno lineare. Al 42' Cecchini dal limite lascia partire un gran tiro, che seppur angolato, trova pronto Gianesini che si distende sulla sua sinistra, rifugiandosi in angolo.
Il triplice fischio dell'arbitro mette fine alle ostilità di un match vinto meritatamente dalla Reanese, ma rimasto fino in fondo in bilico a causa soprattutto della scarsa precisione in fase conclusiva dei biancorossi di Savorgnani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13916 secondi