Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA SECONDA - Pravis, è finale! La Manzanese si arrende

Partita intensa e divertente a Pravisdomini, con i locali che vanno due volte in vantaggio e riescono infine a piegare la resistenza avversaria. Nel primo tempo De Lucca sblocca le marcature, ma appena prima dell'intervallo gli ospiti acciuffano il pari con Colombo. Nella ripresa i padroni di casa si riportano avanti con Furlanetto e riescono poi a difendere il vantaggio, complice l’espulsione di Tosone tra le fila degli orange

PRAVIS - MANZANESE 2 - 1
Gol
: 21’ De Lucca (P), 45’ Colombo (M), 62’ Furlanetto (P).

PRAVIS: Anese, Hajro, Strasiotto, Furlanetto, Michel Piccolo (41’ st Gallicchio), Pezzutto (47’ st Pollicina), Moretti, Rossi, Fuschi (44’ st Fantin), De Lucca, Buriola. A disposizione: De Nicolò, Corazza, Gabbana, Feroce, Campaner, Del Col. Allenatore: Milvio Piccolo.

MANZANESE: Matteo Miani, Andrea Orgnacco (34’ st Luca Orgnacco), Marcuzzi, Tosone, Tulissi, Carlig, Colombo, Davide Miani, Cauto, Guadagna (26’ st Murello), Sebastianutti (34’ st Quaino). A disposizione: Grion, Diakhoumpa, Martin, Zorzut, Mauro Andreotti, Galloro. Allenatore: Massimo Andreotti.

ARBITRO: Daniele Zuliani (sez. Basso Friuli)

NOTE - Ammoniti: Pezzutto, Carlig, Marcuzzi, Fuschi; espulsi Tosone e Davide Miani

Si spengono in semifinale i sogni di gloria della Manzanese che, dopo aver conquistato la certezza matematica della promozione diretta, viene eliminata fuori casa da un ottimo Pravis, perdendo l’opportunità di aggiungere alla vittoria del campionato anche quella della coppa.

Partita molto intensa e sempre in bilico, in cui non sono però abbondate le occasioni da gol, complice il terreno di gioco in condizioni non ottimali. A sbloccare la gara sono i padroni di casa, grazie ad un’inarrestabile De Lucca che chiude il triangolo con Fuschi, semina in progressione i difensori e conclude in bello stile superando anche Miani e depositando il pallone in rete. Gli ospiti non si perdono d’animo e allo scadere della prima frazione di gioco centrano il pari con Colombo, il più lesto ad avventarsi sulla respinta con cui Anes, bravo a salvare sulla prima conclusione e incolpevole sul tap-in dell’avversario.

Nella ripresa i ritmi si alzano ed è ancora una volta il Pravis a trovare il guizzo giusto per portarsi in avanti: a siglare il 2-1 è Furlanetto, che approfitta della corta risposta di Miani su un tiro da fuori area e capitalizza da pochi metri. La Manzanese prova a reagire senza successo e gli animi si scaldano; a farne le spese è Tosone, che si lascia andare ad una serie di turpiloqui e viene mandato dall’arbitro a sbollire sotto la doccia. Nonostante l’inferiorità numerica gli orange continuano a creare occasioni e sfiorano due volte la rete del 2-2; la difesa di casa riesce nella prima occasione a salvare sulla linea, mentre in pieno recupero è Marcuzzi a graziare gli avversari, mandando sul fondo la palla del pareggio da buona posizione e condannando i suoi all’eliminazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/f0xI0Xd.jpg

https://i.imgur.com/IVmaUR5.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/04/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13121 secondi