Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. B - Ol3, colpo salvezza. Roianese, manca poco

Vittoria interno degli orange, ormai certi di evitare i play-out; ai bianconeri invece lo scontro diretto contro l’Aquileia. Bene la Forum Julii, così come il terzetto di testa composto da San Luigi, Trieste Victory Academy e Tolmezzo

E’ una 25ª giornata spettacolare nel girone B, in cui ogni partita ha saputo regalare gol ed emozioni. Apre le danze la prova di forza della Forum Julii, che si è abbattuto sullo Zaule Rabuiese con un esagerato 9-2. Tra le fila ducali da segnalare ben 3 doppiette, realizzate in ordine da Cepile, Iovine e Miani, mentre ad arrotondare ulteriormente il risultato pensano poi  Sabbadini e Sabic; vane per gli ospiti le due reti di Iogna Prat. 3 punti di importanza capitale per gli amaranto, ora distanti appena una lunghezza dalla quarta piazza; continuano invece le difficoltà degli ospiti, affondati in penultima posizione.
Netto successo interno per l’OL3, che si sbarazza della Sangiorgina per 4-0; a segno per gli orange Samba, Nardini e Pilosio, quest’ultimo autore di una doppietta. Vittoria importante in chiave salvezza per i padroni di casa, che vale la matematica certezza di essere fuori dalla zona play-out; sconfitta invece che non ci voleva per gli ospiti, il cui quarto posto è ora insidiato dalla Forum Julii.
Vince e convince anche la Roianese, che nello scontro diretto con l’Aquileia mette in piedi una prestazione da sogno e chiude con un esagerato 7-0. La gara assume una fisionomia ben precisa già nel primo tempo, in cui i padroni di casa dilagano portandosi addirittura sul 6-0 capitalizzando un’azione dietro l’altra. Apre le danze Corrado, raddoppia Longo e Franchi sigla il terzo gol; i bianconeri non hanno alcuna intenzione però di accontentarsi e nel giro di pochi minuti Cociancich cala il poker, seguito a ruota da Shala e Reatti. Nella ripresa c’è spazio per un’altra rete di Cociancich, che sigla il definitivo 7-0. Vittoria fondamentale per i padroni di casa, che superano proprio l’Aquileia in classifica e si portano fuori dalle zone calde: manca veramente poco per la sicurezza matematica della salvezza; si complicano invece le cose per gli ospiti, ora ad un passo dall’essere costretti all’affrontare i play-out.
Non si ferma la corsa del San Luigi, che nonostante il primo posto ormai più che consolidato continua la sua corsa inarrestabile abbattendosi senza pietà sul fanalino di coda Ronchi, mandato al tappeto con un tennistico 6-0. Equilibri ben chiari già nel primo tempo, in cui Ciacchi, Rodella e Zagar chiudono già di fatto la gara; nella ripresa i biancoverdi non rallentano e rendono più pesante il passivo con Vagelli, Stella e la seconda rete di Zagar. 
Vince il Tolmezzo, che supera non senza qualche difficoltà un’arrembante Ufi. Per i carnici decisive le tre reti di Carew, che vanificano la doppietta di Santoro tra le fila degli ospiti. I padroni di casa difendono così il terzo posto e mantengono invariato il distacco con il Trieste Victory Academy; nulla da fare invece per i granata, ormai matematicamente retrocessi assieme a Ronchi e Zaule.
In attesa del posticipo tra Ufm e Fiumicello, chiude la giornata il successo esterno del Trieste Victory Academy, che si impone di misura per 1-2 sulla Virtus Corno. I padroni di casa si illudono con la rete di Vaccaro, poi Buzzan e Cattunar ribaltano il risultato e permettono ai triestini di difendere il secondo posto dall’attacco del Tolmezzo. Sconfitta indolore per i biancocelesti, ormai certi di finire fuori dalla zona playout.

Foto: Ol3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/04/2023
 

Altri articoli dalla provincia...












RISANO - L'Ubf fa soffrire l'Ufm

UBF - UFM 1-2Gol: 23'pt Tranchina, 41'pt Zigante, 31'st Grasso. UBF: Lopizzo, Yermychuk, Vatri, Piccin, Casasola, Zigante, Buffon (1'st D...leggi
29/05/2024







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14225 secondi