Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SACILESE - Muzzin: pausa utile, pronti al rush finale

Il tecnico biancorosso si prepara alle ultime gare, fondamentali per la conquista di un posto nei playoff: "Sappiamo di dover fare risultato pieno per evitare di essere tagliati fuori e ci stiamo preparando bene"

Risultati da migliorare, ma prestazioni solide per la Sacilese, reduce da un pareggio per 2-2 contro l'Ancona Lumignacco nell'ultimo turno di Promozione girone A. Il tecnico Massimo Muzzin compatta il gruppo al quale concederà un po' di meritato riposo in vista del rush finale in cui l'unico obiettivo è la conquista di un posto nei playoff: "Per noi la pausa è sicuramente importante e utile perchè ci farà recuperare tutti gli effettivi dopo mesi di continue assenze ed interruzioni. Se avessi potuto decidere, mi sarei fermato la settimana scorsa, ma probabilmente hanno deciso così per il ponte del 25 aprile. Facciamo ciò che ci dicono, siamo contenti di poter ricaricare le energie e rimettere un po' di benzina nella gambe, per terminare in maniera decorosa il campionato".

ALLENAMENTI - "Niente di eclatante, ma questa settimana ci alleneremo in maniera molto intensa, anche se abbiamo asciugato il solito piano di preparazione perchè in questo periodo della stagione è giusto tenere tempi brevi ma più intensi possibili. Vogliamo arrivare ad un eventuale post-season in stato di forma idoneo. Limiteremo al limite la parte tattica, da sabato a martedì ci riposeremo perchè è giusto scaricare le tensioni".

PRESTAZIONI - "I risultati non ci sorridono, ma le prestazioni non sono mai mancate. Abbiamo perso con il Casarsa in casa, con il Flaibano e poi pareggiato con l'Ancona. Abbiamo anche vinto con il Torre 6-0, ma anche quando non abbiamo vinto ho sempre visto una squadra in salute. Domenica abbiamo regalato mezz'ora agli avversari, ma poi ho visto una squadra sola in campo, dominando la partita. Nella ripresa abbiamo avuto tre occasioni molto importanti per passare in vantaggio, ma accettiamo sempre il risultato del campo perchè significa che qualcosa è stata sbagliata. Abbiamo sicuramente fatto tutto ciò che era possibile per vincere la partita, mi sento di dire che siamo ancora in salute, abbiamo avuto un calo di performance dovuta a qualche piccola difficoltà fuori dal campo che ha portato qualche ripercussione psicologica. Anche quello è stato assorbito bene dai ragazzi, un gruppo meraviglioso che sta bene anche fuori dal campo ed è un piacere allenarli. Garantirci i playoff è importantissimo, sappiamo di dover fare risultato pieno per evitare di essere tagliati fuori e quindi ci stiamo preparando bene".

DAL CIN - "La settimana scorsa è stata per certi versi delicata perchè abbiamo avuto questo grande lutto, con Matteo che ha perso il suo papà in tempi molto stretti. È stata una settimana tormentosa, ci siamo stretti intorno a lui perchè è un ragazzo d'oro, una colonna della squadra ed un simbolo della società negli ultimi anni avendo fatto parte della rosa della Serie C. Si merita tutto il nostro affetto ed appoggio perchè è un ragazzo meraviglioso. Avremmo voluto vincere per potergli dedicare la vittoria, purtroppo questo non è successo ma lo spirito del gruppo è familiare e gli starà vicino".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/zTYmdN1.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/04/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,21603 secondi