Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TORNEO DELLE NAZIONI - Primo titolo per l'Italia al femminile

L'Under 16 di Schiavi vince il torneo gradiscano superando Macedonia del Nord e Bosnia ed Erzegovina

 


ITALIA - BOSNIA ED ERZEGOVINA 4-0
Gol: pt 37′ Di Bello, 39′ Galli; st 6′ Ferraresi, 29′ aut. Brnic

ITALIA: Bucci (Hellas Verona), Randazzo (Sassuolo), Venturini (Inter), Pomati (Milan), Galli (Roma), Ferraresi (Juventus), Falzone (Palermo), Pieri (Roma), Bedini (Fiorentina), Bertola (Atalanta), Di Bello (Juventus). A disp: Schiavo (Roma), Massa (Juventus), Cherubini (Roma), Pensante (Fiorentina), Ieva (Roma), Robino (Juventus), Paniccia (Roma), Cavallaro (Inter), Lombardi (Fiorentina), Mariotti (Atalanta). All. Schiavi.

BOSNIA ED ERZEGOVINA: Peranovic, Pratovic, Becirovic, Muhic, Huremovic, Brnic, Blazevic, Pupic, Gostimirovic, Garibija, Imocanin. A disp: Huseinovic, Panic, Licina, Hodzic, Novakovic, Ranica, Radovanovic, Dedic, Terzic, Korora, Robovic. All. Spahic

Il calcio femminile azzurro iscrive per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro Female Football Tournament di Gradisca. Quello che non è riuscito sul filo di lana ai maschietti dell’U15 al parallelo “Torneo delle Nazioni” riesce dunque alle ragazze della ct Viviana Schiavi: alzare l’edizione 2023 del prestigioso trofeo transfrontaliero, giunto nel caso del calcio “rosa” alla settima edizione. Tutto sul velluto per l’U16 – un anno piu’ giovane rispetto al limite fissato dalla kermesse – contro le bosniache nel match conclusivo del triangolare che coinvolgeva anche la Macedonia del Nord: dopo il palo colpito da Eleonora Ferraresi (Juventus) le ragazze, con i piedi educati di Bedini a dettare spesso i tempi, si portano in vantaggio al 37’ grazie a Esmeralda Di Bello, brava a sbrogliare una mischia, per poi raddoppiare due minuti più tardi con Giulia Galli (Roma), dopo uno splendido uno-due nello stretto con una compagna: rasoterra nell’angolino.
A inizio ripresa è Ferraresi con un bel destro a giro, diremmo alla Del Piero, a realizzare il 3-0, poi l’autorete di Brnic fissa il risultato sul poker.

Un’ulteriore conferma per un gruppo che sta dando molte soddisfazioni: l’U16 in stagione ha già superato avversarie del calibro di Germania, Paesi Bassi e Francia e si è aggiudicata anche il Torneo di Sviluppo Uefa disputato lo scorso febbraio in Portogallo: “È una stagione che ha visto questo gruppo crescere appuntamento dopo appuntamento – il commento del tecnico Viviana Schiavi –, le ragazze si sono sempre aiutate l’una con l’altra e alla fine di questo percorso sono diventate una bellissima squadra, dimostrando di poter avere un grande futuro davanti a loro. Durante la stagione – sottolinea ancora la ct Schiavi –, abbiamo spesso dovuto soffrire sfruttando le ripartenze, mentre in queste due gare abbiamo mantenuto sempre il pallino del gioco facendo uscire un altro lato positivo di questo gruppo. Auguro alle ragazze di proseguire la loro trafila nelle nazionali giovanili e l’unico modo per riuscirci è avere sempre voglia di imparare e migliorarsi”.

*******

RISULTATI e CLASSIFICA

Prima giornata (29 aprile): Italia - Macedonia del Nord 5-0. Seconda giornata (1° maggio): Bosnia ed Erzegovina - Macedonia del Nord 1-2. Terza giornata (3 maggio): Italia - Bosnia ed Erzegovina 4-0.

Classifica
: Italia 6 punti, Macedonia del Nord 3, Bosnia ed Erzegovina 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12867 secondi