Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Ritorna a sorridere l'Udinese

Dopo un digiuno lungo dieci turni, i friulani tornano al successo contro il fanalino di coda Cesena; la retrocessione è comunque già realtà per entrambe

UDINESE - CESENA 3-1
Gol: 9’ Giovannini (C), 47’ Cocetta (U), 52’ Centis (U), 57’ Panagiotakopoulos (U)

UDINESE: Di Bartolo Zuccarello; Nwachukwu, Cocetta, Nuredini; Iob, Bassi (46’ De Crescenzo), Castagnaviz (64’ Bozza), Centis (68’ Scaramelli), Di Lazzaro (46’ Nijon); Russo, Lozza (46’ Panagiotakopoulos). A disposizione: Mosca, Pafundi, Olivo. All.: Sturm.

CESENA: Veliaj; Suliani, Lepri, Elefante, David; Balde 53’ Rossi), Di Francesco (53’ Carlini), Francesconi (60’ Ghinelli); Giovannini (60’ Milli); Gessaroli (72’ Denes), Polli. A disposizione: Galassi, ferretti, Guidi, Bifini, Manetti. All.: Ceccarelli.

ARBITRO: Taricone di Perugia.

NOTE - Ammoniti: 22’ Balde (C), 55’ Francesconi (C), 70’ David (C)

L’Udinese prova a rendere meno amaro il finale di stagione del campionato Primavera 1 che, a tre giornate dal termine, l’ha già condannata tempo addietro alla retrocessione.
Dopo 10 turni, i baby bianconeri tornano alla vittoria, piegando per 3-1 tra le mura amiche il Cesena fanalino di coda e anch’esso già relegato in Primavera 2.
Al “Teghil” di Lignano Sabbiadoro, la partita inizia subito in salita per le zebrette, con Giovannini che approfitta di un errore in disimpegno e sigla lo 0-1 romagnolo con un diagonale rasoterra. La risposta dell’Udinese è affidata alla conclusione da fuori di Russo, deviata in maniera provvidenziale da Veliaj. Pericoloso anche Centis, con la sua punizione che finisce alta di poco. Dall’altra parte, paratona salva-risultato di Di Bartolo, bravo a negare la doppietta a uno scatenato Giovannini. Il resto della prima frazione scorre via all’insegna dell’equilibrio, senza particolari sussulti.

Al via della ripresa, mister Sturm opera subito un triplo cambio, inserendo De Crescenzo, Nijon e Panagiotakopoulos, scelte che si riveleranno poi decisive. Dopo appena 2’, pareggio bianconero ad opera di capitan Cocetta, che svetta più in alto di tutti su corner. Al 52’, travolgente azione personale di Panagiotakopoulos, il cui tiro viene deviato favorendo però l’incursione di Centis che riesce a ribadire in rete per il ribaltone.
Lo stesso Panagiotakopoulos, al 58’, conferma un approccio da urlo calando il tris su assist di Nijon.
Qualche grattacapo per Di Bartolo sul finale di gara, ma l’Udinese regge e porta a casa così una vittoria che sa tanto di premio per i ragazzi, che salgono così a quota 19 e proveranno ad onorare al meglio il finale di stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14764 secondi