Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UNDER 15 - San Luigi ko, il Cjarlins Muzane è campione

Impresa della squadra di mister Riccardo Migliore, che, dopo aver interrotto l’egemonia del Donatello eliminandolo in semifinale, ha conquistato il titolo regionale dopo 5 anni sconfiggendo per 1-0 i triestini sul campo di Aquileia. Decisiva la rete di Basello nel primo tempo


Cjarlins Muzane - San Luigi 1-0
Gol
: pt Basello

E’ festa in casa orange: dopo 5 anni infatti il titolo di campione regionale Under 15 è finalmente tornato a casa. Merito della formazione allenata da mister Riccardo Migliore, che dopo aver eliminato in semifinale il Donatello campione in carica, al quinto anno di regno consecutivo, in finale ha superato anche il San Luigi, laureandosi vincitrice del torneo.

Decisiva una rete di Basello nel primo tempo, arrivata dopo una corta respinta del portiere avversario, che ha permesso di sbloccare una gara tutt’altro che semplice.

Mister Riccardo Migliore non può che essere entusiasta del risultato maturato: “Sono contentissimo della vittoria, arrivata al termine di un percorso in cui i ragazzi hanno lavorato tantissimo. Siamo un bel gruppo, composto da tanti giocatori molto talentuosi. Oggi però eravamo un po’ sulle gambe per via delle due gare di semifinale, molto intense, e quindi abbiamo dovuto giocare un po’ più di rimessa dei nostri avversari. Siamo stati bravi a non sbagliare in fase difensiva e a capitalizzare davanti quando abbiamo potuto. Ora ci godiamo la coppa e i complimenti di tutta la dirigenza, in particolare del presidente Zanutta che è venuto personalmente a congratularsi con i ragazzi, rendendo ancor più indimenticabile questa giornata.”

Un trofeo che per il tecnico orange, però, contiene anche un altro motivo di orgoglio: “L’ultimo allenatore a vincere questa coppa era stato Thomas Randon, la persona che ha voluto scommettere su di me e che mi ha permesso di essere qui oggi. E’ quindi una grande soddisfazione per me essere il primo a vincere dopo di lui, un passaggio di consegne che ha premiato il mio lavoro e la sua fiducia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/fPXmYoS.jpg

https://i.imgur.com/SmDcrW1.jpg

https://i.imgur.com/TD0FXYH.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13134 secondi