Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC DIAMANTE - Festa Ziracco, è scudetto! Warriors, che tracollo

Il pareggio per 1-1 con La Rosa assegna matematicamente la vittoria del campionato a Pasqualini e compagni con una giornata d’anticipo. Irrevocabile anche la sentenza per i "guerrieri" che, complice il successo casalingo del San Vito, abbandona la categoria e retrocede

Con una settimana d’anticipo è arrivata la sentenza scudetto nel girone Diamante. A laurearsi campione è lo Ziracco, che sul campo di Remanzacco raccoglie un preziosissimo 1-1 ottenuto contro i rivali di La Rosa e si porta a quota 14 punti, staccando di 3 lunghezze l’inseguitrice e guadagnando così la certezza della vittoria del trofeo. Decisiva la rete di Sebastiano Pasqualini, capocannoniere dei suoi a quota 7, che ha risposto a Vincenzo Manna, autore della rete ospite.
Matematica anche la condanna per i Warriors, precipitati a -3 dal San Vito penultimo dopo la sconfitta esterna contro gli Highlanders e la contemporanea vittoria casalinga dei rivali per 4-3 sul Gonars. Protagonista del pirotecnico match uno scatenato Riccardo Adrian, autore di un’importantissima tripletta a cui si è aggiunta la rete di Alex Tuzzi, permettendo alla formazione penultima in classifica di superare i gol di Manuel Bragagnini, autore di una doppietta, e di Michael Cocetta, evitando così l’ultimo posto.
Restano quindi da stabilire solo i capocannonieri. Nel girone Diamante Vittoria Daniele Marino del La Rosa conserva un grande vantaggio e con le sue 18 reti è quasi sicuro del primo posto; nel girone Salvezza invece lotta testa a testa tra Francesco Rossini dei Warriors, primo a quota 10 marcature, e Edoardo Scilipoti dell’Adorgnano e Manuel Bragagnini del Gonars, fermi a 9 centri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...













COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12646 secondi