Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC ORO - Drag Store campione, duello ancora aperto nel girone B

Si chiude con una giornata d’anticipo la lotta scudetto nel girone A, con la capolista che grazie alla vittoria per 2-1 sul Vacile si si afferma in vetta. Il Merce Rara nel girone B si mantiene a -2 dalla capolista Atletico Pertegada e rimanda tutto all’ultima giornata

Con la vittoria per 1-2 del Drag Store sul Vacile si chiude con una giornata d’anticipo la lotta scudetto nel girone Oro Vittoria A. La capolista infatti grazie alle reti di Simone Delpin e di Davide Duricic rimedia allo sfortunato autogol e guadagna i due punti decisivi per difendere matematicamente la vetta dagli assalti del Majano. Gol importante anche a livello personale per bomber Delpin, che si porta a quota 18 marcature e raggiunge a quota 18 gol Stefano Melchior dei rivali del Majano: saranno loro due, probabilmente, a giocarsi il titolo di capocannoniere del girone.
Nel girone Vittoria B invece duello scudetto ancora aperto tra Atletico Pertegada (nella foto), primo a quota 16 punti, e Merce Rara, che insegue a due lunghezze di distacco. Sarà decisiva l’ultima giornata, quindi, in cui la capolista ha bisogno di almeno un pareggio nel match contro il San Marco Drink Team, mentre i rivali sono chiamati a vincere e sperare in casa contro il Fossalon. Duello dentro il duello per Massimiliano Brucoli dell’Atletico e Antonio Conte della Merce Rara pari a quota 14 marcature e in lotta per il titolo di capocannoniere.
Discorso ultimo posto chiuso nel girone Salvezza A, con gli Amatori Venzone matematicamente condannati dopo la sconfitta contro il San Gottardo e la vittoria della Dinamo Korda contro i Carioca. Apertissimo invece il girone Salvezza B, in cui si conclude in parità lo scontro diretto tra Gorgo e Villa Vicentina, rimandando all’ultima giornata le sentenze. Ad approfittare del pari è stato infatti il Lokomotiv, che superando l’Ars Galli per 3-1 ha lasciato l'ultimo posto e si è portato a quota 7, agganciando al penultimo posto il Gorgo e complicando la vita al Villa Vicentina. Si attende quindi il 26 maggio, data dei decisivi match Lokomotiv - Villa Vicentina e San Lorenzo - Gorgo, in cui si deciderà il nome della squadra ultima classificata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13040 secondi