Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Torviscosa nel limbo. La Luparense cambia, Marco Moras no

Nessuna novità in casa biancazzurra per trovare un nuovo patron e poter così affrontare anche nella prossima stagione la quarta serie. E' Coletti il successore di Zironelli sulla panchina dei "lupi". Mestre, resta Zecchin. Divorzio fra il Treviso e Cuinico

Altre caselle del puzzle degli allenatori vanno a posto in serie D. Ma resta sempre al centro dell'attenzione il futuro in bilico del Torviscosa, che ha ancora poco meno di un mese e mezzo per trovare le risorse e un patron che possa rendere possibile l'iscrizione in quarta serie dopo la repentina uscita di scena di Sandro Midolini. I dirigenti biancazzurri stanno cercando la quadra ma per ora le interlocuzioni non hanno prodotto risultati tangibili, mentre cresce l'incertezza che attanaglia il gruppo-squadra guidato da Fabio Pittilino
Torviscosa in stand-by, novità che giungono da altre realtà e che riguardano soprattutto gli allenatori. Quello che ha ottenuto i migliori risultati - dati alla mano - è Carmine Parlato, confermatissimo al Cjarlins Muzane. In settimana è stato confermato anche lo staff tecnico del Mestre, con in primis il tecnico Gianpietro Zecchin. Ha cambiato invece il timoniere la Luparense: esce di scena Mauro Zironelli, il nuovo condottiero è Tommaso Coletti, che nell'ultima stagione ha pilotato i molisani del Vastogirardi (serie D). Coletti è stato calciatore professionista (Foggia, Pescara e Brescia le tappe più importanti della sua carriera) e da tecnico è stato tra l'altro "secondo" di Carmine Gautieri alla Triestina nella stagione 2020-2021. 
Sta invece ancora cercando il nuovo allenatore il Treviso, fresco di separazione con il tecnico del ritorno in D, Enrico Cunico

Per quel che riguarda i calciatori, novità arrivano dall'Adriese del confermato Roberto Vecchiato: il club granata ha blindato il trequartista Marco Moras e i centrali difensivi Riccardo Martinbianco e Niccolò Montin. Sembra in partenza semmai l'attaccante Mohamed Rabbas, destinazione probabile l'Union Clodiense. Clodiense che insegue pure il centrocampista Andrea Del Carro, lo scorso anno in C con il Rimini. Tornando all'Adriese, si spera nel completo recupero del fromboliere Bryan Gioè, che durante la stagione si è rotto il tendine d'Achille: se i tempi dovessero allungarsi il club granata potrebbe andare all'assalto di Yves Gnegnene Gnago, in forza alla Luparense.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...















IL PUNTO - La nuova Terza categoria

Sarà il match di ritorno dei play-out tra Zompicchia e Aris San Polo a determinare l'ultima squadra retrocessa dalla Seconda categoria. La sfida si ...leggi
23/05/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15296 secondi