Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ANCONA LUMIGNACCO - Giatti condottiero, new entry Moretti e Valdiserra

L’ex tecnico della Pro Fagagna prende il posto di Lugnan per dare continuità al progetto giovani. Ufficializzato l’ex Ism quale diesse e il già responsabile della prima squadra della Pro Gorizia quale coordinatore tecnico



Cambio alla guida tecnica con nuovi responsabili all’Ancona Lumignacco. Dopo la separazione con Luca Lugnan, la società si era mossa per cercare il nuovo timoniere e aveva individuato l’ex Mirko Baron, il quale però, per motivi di lavoro, al momento non era in grado di poter accettare subito la proposta, onde evitare in seguito di dover rinunciare. Così, restando comunque in ottimi rapporti con Baron, la dirigenza rossoblù si è indirizzata su Massimiliano Giatti, in uscita dalla Pro Fagagna, il quale avrà il compito di portare avanti quanto di buono aveva fatto Lugnan, soprattutto in chiave crescita dei giovani, obiettivo peculiare dell’Ancona Lumignacco, con esordi di diversi 2006 e anche il 2007 Del Pino, con un futuro prossimo alla Sampdoria.

Ma le novità non riguardano solo il tecnico Giatti perché viene ufficializzato quale nuovo diesse Roberto Moretti il quale, dopo aver lasciato l’Ism, stava già dando una mano in società. New entry assoluta invece Maurizio Valdiserra, ex Pro Gorizia, con l’incarico di coordinatore della campagna acquisti della prima squadra, nonché portare la sua esperienza anche al responsabile del settore giovanile Giovanni Fiorino.

Confermati i vertici societari con Vincenzo Pisacane alla presidenza, Massimo Scherzo suo vice e Andrea Zanello direttore generale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15567 secondi