Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Trionfa il San Lorenzo, ma il Cordenons ci crede fino all'ultimo

Partita vietata ai deboli di cuore a Roveredo in Piano: neroverdi irresistibili per larghi tratti, grigioneri incendiari sul finale ma non basta

CORDENONS – SAN LORENZO 2-3
Gol: 16’pt Moretto, 1’st Giordani, 38’st Mellini, 41’st Cecchetto, 42’st Della Pietra.

CORDENONS: Tonussi, Mauro, Coletto, Gallea, Strisciuglio, Mucillo, Marchini, Poles (1’st Martini), Scian, Cecchetto, Brocchetto. A disposizione: Borin, Rospant, Della Pietra, Toffoli, Rampazzo, Crotti, Santarossa, Zago. Allenatore: Alessandro Cozzarin.

SAN LORENZO: Bastianel, Bosisio, Carrer (35’st Furlan), Fabbro (32’st Romanet), Giordani, Moretto, Marco Pagotto, Simone Pagotto (15’st Rossetti), Pivetta, Toffolon, Vollaro (25’st Mellini). A disposizione Ciacci, Gobbo, Lucchetta, Mucollari, Lorenzi. Allenatore: Michele De Nadai.

ARBITRO: sig. Giordano (sez. Csi Pordenone). Assistenti: Francesco Zava e Federico Tonello (sez. Csi Pordenone).

NOTE – Ammoniti: Santarossa, Mucillo, Rossetti, Marco Pagotto, Pivetta.
 
Il San Lorenzo è campione regionale degli Amatori Csi! I neroverdi si aggiudicano l’attesissimo spareggio contro l’Adv Cordenons al termine di una gara infuocata, ricca di colpi di scena.
A Roveredo in Piano, pubblico delle grandi occasioni e manto erboso in ottime condizioni nonostante le battenti piogge.
Parte subito meglio il San Lorenzo, che dopo 16’ sblocca il risultato: tiro di Giordani, respinta del portiere Tonussi e tap in del lesto Moretto ad aprire le danze. Il leitmotiv si ripete in avvio di ripresa, con un’azione magistrale di Giordani che, lanciato a rete, dribbla anche Tonussi e deposita in rete. L’Adv Cordenons non ci sta e alza il baricentro per riaprire la contesa, ma il tutto si tramuta in un nulla di fatto e allora ecco che gli avversari colpiscono ancora con la conclusione sottoporta del neo entrato Mellini.
Sul 3-0, la sfida sembra chiusa ma l’Adv sfodera una reazione di puro orgoglio: gol da cineteca di Cecchetto al 41’ a riportare speranze ai suoi, raddoppio di Della Pietra, di testa, a rendere incandescente il finale. Il San Lorenzo, tuttavia, tiene botta e, col risultato di 3-2, porta a casa vittoria, campionato e qualificazione alla fase nazionale. Per il Cordenons, occasione del pronto riscatto già lunedì prossimo nella semifinale di Coppa contro proprio i rivali neroverdi.
 
Foto: Elias Manzon.
 
IL DOPO GARA - Le parole dei due allenatori, De Nadai: «La nostra età media più bassa e la forza fisica hanno fatto la differenza». Il collega Cozzarin: «Eravamo scarichi, nel finale ho visto la squadra che conosco e che ha sempre lottato» LEGGI TUTTO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/Jdo0v0y.jpg

https://i.imgur.com/ZobDSUC.jpg

https://i.imgur.com/vfXdr4W.jpg

https://i.imgur.com/p4b80vg.jpg

https://i.imgur.com/9UwWhD9.jpg

https://i.imgur.com/brwrlbP.jpg

https://i.imgur.com/I115Jp5.jpg

https://i.imgur.com/4wnzEyB.jpg

https://i.imgur.com/SN3f56n.jpg

https://i.imgur.com/644jt35.jpg

https://i.imgur.com/Ctatla0.jpg

https://i.imgur.com/mD2l8mX.jpg

https://i.imgur.com/PmXSOmh.jpg

https://i.imgur.com/HLQ0JAq.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15805 secondi