Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SAN DANIELE - Pascutti non confermato: "Non so perché..."

Non bastano oltre 50 gol segnati in due anni al bomber per poter restare con i Diavoli Rossi. Ma l'attaccante ha già trovato una nuova squadra...

Si scuote il calciomercato con una news assolutamente inaspettata: Alessandro Pascutti, 31enne bomber dai trascorsi di rilievo (Union Martignacco, Codroipo e non solo), non farà più parte della rosa del San Daniele, con cui negli ultimi due anni ha realizzato oltre 50 gol tra campionato e coppa, vincendo l’anno scorso il campionato di Seconda categoria e guadagnando nell'annata appena conclusiva la salvezza in Prima.

Dal canto suo, Pascutti sottolinea: “L’anno scorso qui a San Daniele ho realizzato 31 reti, quest’anno qualcuna in meno anche perché è stata un’annata un po’ difficile, condizionata pure dal cambio allenatore (da Rosso a Barnaba, ndr), in cui comunque abbiamo centrato la permanenza in categoria. Nonostante questo, però, la società mi ha contattato per dirmi che non sarò confermato. La stessa sorte toccherà ad altri giocatori come Morandini e Ziraldo: sono dispiaciuto perché lascio un gruppo coeso, cementato già l’anno scorso, ma soprattutto la mia amarezza nasce dal fatto che non ho ben chiaro il motivo di questa separazione. Mi sono giunte tre voci: o è stata una decisione del neo tecnico Crapiz, o è una scelta economica, oppure, addirittura, è legata a una presunta voce, assolutamente infondata, secondo la quale io a dicembre mi sarei offerto a un'altra società. In ogni caso, ho già trovato una nuova destinazione: non si può ancora dire che maglia indosserò, ma resterò in Prima categoria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15800 secondi