Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA PROMOZIONE - Union Martignacco, il pareggio sa di beffa

La squadra di Trangoni mette in grosse difficoltà l'Ancona Lumignacco, si porta a condurre con Vicario, ma al 96' l'autogol di Ibraimi fissa il risultato sull'1-1 Espulso Stefanutti per un fallo su Lizzi, costretto a uscire dal campo

UNION MARTIGNACCO - ANCONA LUMIGNACCO
Gol: 20' Vicario: 96' Ibraimi autorete

UNION MARTIGNACCO: Stanivuk, Gabrieucig, De Giorgio (20’st Reniero), Tefik Abdulai (49’st Molinaro), Vicario, Cattunar, Lizzi (15’st Della Rossa), Nobile (20’st Eletto), Marcut, Grillo (27’st Behram Abdulai), Ibraimi. A disposizione: Braidotti, Lavia, Aviani. Allenatore: Devid Trangoni.

ANCONA LUMIGNACCO: Malusa, Rojas, Carbone, Mardero, Jazbar, Berthe, Geatti (26’st Simonelli), Fantini (1’st Stefanutti), Andrea Tomada, Osso Armellino (25’st Viglietti), Pittini (9’st Alessandro Tomada). A disposizione: Marri, Rossit, Coassin, Rojc, Fall. Allenatore: Massimiliano Giatti.

ARBITRO: sig. ra Goi (sez. Tolmezzo).

NOTE - Ammoniti: Nobile, Cattunar, Alessandro Tomada, Andrea Tomada
 
Un pareggio, quello tra Union Martignacco e Ancona Lumignacco, che arriva a fil di sirena in virtù dell’autogol di Ibraimi al 51’ del secondo tempo.
Sono molte le occasioni sprecate dai padroni di casa. L’unica vera occasione per gli ospiti è al 5’ con Tomada che approfitta di un pasticcio difensivo, ma trova Stanivuk pronto a respingere. Al 23’ l’opportunità più grossa per i blaugrana ce l’ha Gabrieucig, liberato perfettamente per la conclusione spara alto poco dentro l’area.
Al 33’, da uno schema su punizione, Ibraimi si ritrova da solo di fronte a Malusà ma la conclusione è debole. Al 42’ perfetto il cross di Lizzi dalla destra, ma nessuno è pronto ad impattare a rete. Al 48’ sempre Lizzi dalla destra crossa in mezzo, ma Behram Abdulai colpisce alto di testa. Un primo tempo caratterizzato dal predominio dei padroni di casa che però faticano in zona gol.

Nella ripresa i ragazzi di Trangoni proseguono nel predominio territoriale e al 5’ Lizzi, defilato sulla sinistra, impegna Malusà che deve opporsi respingendo in corner.
Al 10’ entrata di Stefanutti su Lizzi, punito con il rosso diretto da Alba Goi di Tolmezzo, con il centrocampista di casa che deve lasciare il campo portato fuori a braccia.
Al 20’ arriva il gol del vantaggio blaugrana in mischia su calcio d’angolo con Vicario pronto a ribattere in rete ed a portare in vantaggio i padroni di casa. Ma al 51’ da una punizione dal limite è sfortunato il furetto macedone a calciare nella propria porta con l’intento di rinviare.

L’Union esce quindi a testa alta dalla Coppa, con il rammarico di aver dominato il match con la Buiese senza aver portato a casa punti e di aver pareggiato il match odierno oramai incanalato verso il successo pieno. In ogni caso ed a prescindere: grandi abbracci in tribuna e al chiosco tra avversari/amici di lunga data.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/iYCwIT2.jpg

https://i.imgur.com/HBC6UTh.jpg

https://i.imgur.com/SCrcKK7.jpg

https://i.imgur.com/U0pyCwi.jpg

https://i.imgur.com/g6oCqjI.jpg

https://i.imgur.com/slfwB81.jpg

https://i.imgur.com/8cY3VDp.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13491 secondi