Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


NAZIONALI - Il baby Cjarlins Muzane parte a mille: Montecchio ko

Subito un'impresa in avvio di campionato per la nuova e giovanissima squadra di Tormena. I friulani si impongono per 2-1 su una delle compagini più accreditate del torneo

Dove eravamo rimasti? Sì, all'Under 19 del Cjarlins Muzane che, nei Nazionali Juniores, mette nei guai fior di squadroni nonostante sia sotto età. Qualche mese dopo la musica è simile. Musica? Sinfonia. A Castions di Strada il Cjarlins Muzane del confermato timoniere Alessandro Tormena si ripresenta con un organico praticamente tutto nuovo (tolto un drappello di ragazzi guidato da Donato) e sempre giovanissimo, e impallina un Montecchio Maggiore che invece ha tenuto l'ossatura della squadra dell'anno scorso e che, a fronte dei 4 2007 schierati dai friulani (Basso, Bernardis, Tavian e Paron), propone nell'undici iniziale 2 2004 e tutti 2005 (più un 2006). 
La compagine di Tormena, che nelle amichevoli preparatorie si è fatta le ossa affrontando prime squadre, parte sciorinando gioco e costruendo occasioni: ne sortiscono le reti di Fernetti (26') e Gaspardo (31'), mentre sul finire della frazione iniziale il 2004 Muntar con un missile da fuori area costringe alla resa l'incolpevole Basso e accorcia le distanze. 
Nella ripresa la gara diventa ancora più tosta, il Cjarlins potrebbe triplicare, il Montecchio pareggiare: i padroni di casa, che hanno messo in mostra un notevole centrocampo, conservano fino in fondo il prezioso e meritato 2-1. 

E' soddisfatto il tecnico del Cjarlins Muzane, Alessandro Tormena: "Sono contento per i ragazzi, che in queste settimane si sono applicati in maniera encomiabile e che, complessivamente, possiedono delle qualità importanti. Certo, è solo la prima gara di campionato, ma battere un Montecchio che considero come la favorita principale alla vittoria nel girone è comunque un segnale incoraggiante, anche perché arrivato al termine di una sfida davvero assai tirata e giocata bene da entrambe le squadre".  
 
Tormena ha cominciato il campionato col seguente 11: Basso, Zenijili, Zamaro, Donato, Pittonet, Pitton, Vidoni, Fernetti, Bernardis, Gaspardo, Inghes. In corso d'opera sono entrati Tavian, Paron, Coluccio e Benomio. Non hanno mai fatto mancare il loro appoggio pure Merlino, Brotto, Zacomer, Badolato e Bagnarol.  
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13521 secondi