Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PROMO B - Lme, ci pensa Resente. E l'Ancona Lumignacco s'inchina

A Lavariano, con un gol del 2003 segnato al minuto 70' la squadra di casa si è imposta sugli udinesi di Giatti, che non sono riusciti a insidiare la porta difesa da Cortiula

 
LAVARIAN MORTEAN ESPERIA - ANCONA LUMIGNACCO 1-0
Gol: al 70' Resente

LAVARIAN MORTEAN ESPERIA: Cortiula, Fracarossi, Resente (27'st Avian), Zunino (46' Sinisterra), Zanon, Mantovani, Pitau, Borsetta (9'st Tirelli), E. Lo Manto, Ietri, Pavan. Allenatore: Ernesto Candon. A disposizione: Spitalieri, Lestuzzi, Sinisterra, Avian, Di Giusto, Urbano, Caeran, Tirelli, Degani.

ANCONA LUMIGNACCO: Marri, Carbome, Coassin (40' st Minato), Fall, Rojc, Berthe, Fantini, Mardero (34' st U.Costantini), Tomada, Osso Armellino (34' st Simonelli), Stefanutti (43' pt Bababodi). Allenatore: Massimiliano Giatti. A disposizione: Malusa, Minato, Rossit, U. Costantini, C. Costantini, Simonelli, Pittini, Bababodi Gjoni.

ARBITRO: Garraoui (sez. di Pordenone).

Esordio in campionato vincente per il Lavarian Mortean Esperia, che tra le mura amiche dell'Amleto Madrisotti di Lavariano  ha battuto per 1-0 l'Ancona Lumignacco in uno dei tre anticipi della prima giornata del campionato di Promozione, girone B.
Primo tempo della gara equilibrato e abbastanza tirato, con poche occasioni da ambo le parti. Nella ripresa il copione del match è stato decisamente diverso, con le squadre che si sono affrontate con un atteggiamento più sfrontato.
Il primo e unico gol della gara è arrivato al minuto 70 e a metterlo a segno è stato Resente per i padroni di casa della Lme. Il classe 2003 è stato bravo ad essere caparbio e a crederci fino all'ultimo dopo una serie di rimpalli scaturiti da una mischia in area, ha raccolto la sfera e l'ha depositata alle spalle del portiere avversario Marri.
Nei restanti venti minuti i padroni di casa hanno rischiato poco e hanno avuto l'opportunità di raddoppiare con Ietri, che su rinvio errato del portiere avversario ha recuperato palla, ma non è riuscito a depositare in rete. Null'altro da segnalare sino al triplice fischio del direttore di gara, con il match che è terminato 1-0.

Il direttore sportivo della Lme, Alessio Battistig, ha dichiarato: "Abbiamo conquistato tre punti importanti, ho visto la squadra abbastanza compatta, sapendo che nella prima partita non sai mai cosa aspettarti. I ragazzi hanno sfruttato bene l'occasione avuta e hanno saputo gestire bene il vantaggio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12393 secondi