Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Brian e Sanvitese raggiungono il Tolmezzo in vetta

I gabbiani hanno annichilito la Spal, mentre i biancorossi hanno fermato il Fiume Bannia. Tricesimo e Maniago Vajont costringono Pro Gorizia e Zaule a dividere la posta. Prime vittorie per Pro Fagagna (San Luigi ko) e Tamai (il Rive Flaibano soccombe 2-1)

Un tris di squadre guida a punteggio pieno l'Eccellenza reduce dalla seconda d'andata: al Tolmezzo, ieri giustiziere del Codroipo, si sono aggiunte questo pomeriggio il Brian Lignano e la Sanvitese. Il Brian Lignano è stato capace di annichilire a Precenicco la Spal, franata nel tratto conclusivo del primo tempo (3 gol in 5', 2 di Ciriello e uno di Pagliaro). In avvio di ripresa Palmeggiano portava a 4 le reti di vantaggio, e c'era gloria nel finale anche per Polvar.
Dal canto suo, la Sanvitese ha colto il secondo 1-0 di fila, stavolta in casa a spese del Fiume Bannia, piegato dall'acuto di Luca Rinaldi arrivato al minuto 70'.
Non riesce a rispondere alle tre battistrada e, in particolare, ai gabbiani di Moras la Pro Gorizia, contenuta sullo 0-0 da un Tricesimo concentrato e organizzato. Ma gli 0-0 sono stati ben 3: senza segnature sono terminate anche l'atteso Azzurra Premariacco - Juventina e Zaule - Maniago Vajont, primo punticino, un buon punto, per la formazione di Mussoletto.

A quota 4 in classifica salgono grazie alla prima vittoria in campionato anche il quotato Tamai e un'ottima Pro Fagagna: le Furie Rosse hanno avuto ragione 2-1 del Rive Flaibano grazie all'uno-due nel primo tempo confezionato da Zorzetto (9') e Bougma (38'), con il De Agostini ospite ad accorciare le distanze dal dischetto al 47'. Un gol per tempo ha invece permesso alla Pro Fagagna di avere ragione del San Luigi: per i rossoneri di Chiarandini hanno colpito Cassin dopo 18' e Leonarduzzi all'80', mettendo così al sicuro il prezioso successo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16991 secondi