Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Sanvitese, e 3. Il Codroipo resta nel tunnel

Terza vittoria in tre giornate per la formazione di Moroso, che si è imposta per 2-1 su quella di Salgher, ancora costretta a fare i punti con lo 0 in classifica. Il commento dei ds Nardini e Minatel

Sanvitese a punteggio pieno dopo tre gare di campionato nel girone di Eccellenza, grazie anche alla vittoria odierna sul Codroipo (2-1). Per i biancorossi di casa arriva invece la terza sconfitta consecutiva e la squadra resta ancora ferma a zero punti in fondo alla classifica.

A sbloccare il risultato nei minuti iniziali provvede Venaruzzo con un tiro da fuori sul quale il Codroipo poteva forse fare qualcosa di più, ma merito comunque al giocatore pordenonese. Ospiti che dominano gara e gioco ed ecco arrivare il meritato raddoppio ad opera di Mior: pallone che da centrocampo giunge in avanti, batti e ribatti in area e sul tap-in ha la meglio il giocatore ospite. Si va al riposo con la Sanvitese in vantaggio per 2-0 e la ripresa si apre con la capolista a gestire il risultato e ad abbassare il ritmo di gara.
Nonostante il doppio vantaggio è ancora la Sanvitese a rendersi pericolosa e gli uomini di Moroso vanno vicini alla terza rete con Rinaldi prima e Mccanick poi. La reazione degli undici di Salgher è davvero troppo debole, le occasioni da gol stentano ad arrivare e la rete del definitivo 2-1 viene messa a segno soltanto nei minuti di recupero finali. A siglare il gol Tonizzo, che riceve la sfera da Toffolini, si gira e infila l’estremo difensore da dentro l’area.

È visibilmente deluso il ds dei biancorossi Marco Nardini per questo inizio di campionato negativo: “Gli ingranaggi non girano, la squadra non ha ancora un’anima e di fronte a situazioni di svantaggio non riesce a reagire. In questo momento non c’è la personalità per superare il momento negativo, ma speriamo che la situazione possa migliorare”.
In settimana è arrivata da parte del Codroipo la smentita in merito ad un eventuale addio di Salgher: “Dal punto di vista societario siamo molto presenti durante la settimana, abbiamo sottolineato ai ragazzi che la situazione non è facile e adesso aspettiamo di passare dalle parole ai fatti, anche se oggettivamente non possiamo più permetterci di protrarre il momento no”.

Luca Minatel, direttore sportivo della Sanvitese, è all’opposto entusiasta per il magic moment che sta vivendo la sua squadra: “Vincere aiuta a vincere, il gruppo è sereno e ben amalgamato, i ragazzi sono affiatati e il fatto che quasi tutti siano di San Vito aiuta. Siamo solo alla terza di campionato, dobbiamo mantenere i piedi a terra e volare basso, mancano ancora 30 punti per salvarci e dobbiamo ottenerli quanto prima”.
Al di là della buona prestazione della squadra in toto, il ds si sofferma su alcuni singoli: “Il reparto difensivo è una garanzia e la coppia di centrali Comand-Bortolussi sta comportandosi davvero bene. A dare equilibrio a centrocampo provvede Bertoia, giocatore a mio avviso di due categorie superiori, senza scordare sulla sinistra il lavoro che sta portando avanti Vittore. In attacco sono molto soddisfatto di Rinaldi e Mior, mentre Venaruzzo sta dimostrando di poter reggere bene la categoria, prova ne è la gran prestazione di oggi. Non dimentichiamo Loperfido, portiere classe 2006 e cresciuto nel nostro settore giovanile. Nel complesso, il collettivo è unito nell’obiettivo di valorizzare e far crescere i giovani con alcuni innesti di San Vito seguendo il nostro progetto la 'Sanvitese ai sanvitesi', tant’è che oggi avevamo nove undicesimi proprio di San Vito al Tagliamento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/r5HRrrO.jpg

https://i.imgur.com/9i6ZmDz.jpg

https://i.imgur.com/7YdOBNz.jpg

https://i.imgur.com/b9FjqSA.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,65655 secondi