Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - Una solida Apu prevale dalla lunga

I bianconeri fanno proprio il derby con Cividale grazie alle ottime prestazioni dei tiratori

APU OWW – GESTECO CIVIDALE        90 - 80
(24-15; 46-35; 67-56)

APU: Vedovato, Clark 8, M.Alibegovic 16, Caroti 20, Arletti 5, Gaspardo 3, Delia 14, Da Ros  2, Pulito ne, Zomero ne, Monaldi 14, Ikangi 8. Allenatore: Vertemati.

GESTECO: Marangon, Redivo 21, Miani 9, Mastellari, Rota 17, Furin 6, Bartoli 2, Baldares ne, D’Onofrio ne, Berti 6, Isotta, Dell’Agnello 19. Allenatore: Pillastrini.

ARBITRI: Caforio, Tirozzi, Maschietto

NOTE: Tiri liberi: Apu 7/9, Gesteco 18/21. Tiri da 3 punti: Apu 19/48, Gesteco 6/22. Nessun uscito per 5 falli. Tecnico a Pillastrini. Spettatori: 3200

UDINE – Il 19/48 di Udine dalla lunga, con Caroti, Alibegovic e Monaldi in gran spolvero, vale all’Apu il successo nel derby con Cividale, in un incontro preceduto dal minuto di raccoglimento in memoria di Nino Cescutti, vittima di un incidente stradale, e del giovane ex Forlì Samuel Dilas. Gara appunto all’insegna delle conclusioni dalla lunga, con Alibegovic e Caroti a scavare un solco fra le due squadre, mentre Redivo e Rota sono inefficaci sul perimetro. E anche nel secondo quarto l’inerzia non cambia, con Udine a imporre la sua maggior fisicità.

Dopo il riposo si risvegliano Redivo (3+2) e Dell’Agnello ma Caroti, alla sua quinta tripla, mantiene le distanze (53-43) al 4’. Miglior momento dei ducali a metà frazione (53-49 Udine), con l’Apu a non difendere intensamente, pure se le triple di Ikangi e Monaldi mantengono in quota i bianconeri (62-54 all’8’). Il continuo Alibegovic mette a segno una tripla in avvio di ultima frazione (70-58) e Monaldi  porta la formazione di Vertemati a + 15 ma non è finita. Rota e Redivo provano a tenere in piedi Cividale ma Alibegovic, dall’angolo, a meno di un minuto dal termine, mette in pratica il sigillo alla gara.

Edi Fabris            

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/0gS9Hd4.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/10/2023
 

Altri articoli dalla provincia...









BIATHLON - Vittozzi cala il poker

Monna Lisa. Lisa dagli occhi blu. Si sprecano gli accostamenti per Lisa Vittozzi, la campionessa sappadina che ha chiuso con il botto il suo indimenticabile mondiale di ...leggi
18/02/2024



BIATHLON - Vittozzi, splendido oro!

Lisa Vittozzi campionessa del mondo! La carabiniera forestale di Sappada si è infatti aggiudicata la prova individuale di 15 chilometri ai mondiali ...leggi
13/02/2024







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16275 secondi