Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


U15 ELITE - Frena il Donatello, Ancona e Trieste Victory super

La Pro Fagagna impone l’1-1 alla capolista e allora i triestini si fanno sotto. Grande prova del San Gottardo contro il Cjarlins, Torre e Sanvitese ok

In archivio la 7^ giornata degli Under 15 Élite, andata in scena in questo turno infrasettimanale.  Dopo il ko interno con il Chions, non si riprende del tutto la capolista Donatello: a Moruzzo è solo 1-1 contro una buona Pro Fagagna, a segno con Pagnutti; di Imeri la rete della formazione di mister Carducci, che comunque mantiene la vetta con 16 punti.

Al secondo posto, ringhia, a -2, la Trieste Victory Academy, autoritaria a Borgo San Sergio contro l’Udine United: Marino, Craighero, Sedmak e Reatti confezionano il poker dei lupetti, mentre Baabouche timbra il gol della bandiera degli udinesi.  C’è un duo al gradino più basso del podio, a quota 13. Una è il Cjarlins Muzane, che fallisce l’occasione di accorciare sulla vetta impattando per 0-0 sul campo di un ottimo San Gottardo, che si fregia così di un pareggio di prestigio; l’altra è l’Ancona Lumignacco, che stravince il match contro un San Luigi ancora a caccia della quadra: mattatore di giornata è il triplettista Sarnelli, coadiuvato da Baire ed Eghaghe. Un autogol, invece, lenisce il passivo per i triestini nel 5-1 finale.

All’inglese il Torre in casa dell’Union Martignacco: 2-0 firmato Orlando e viola che salgono a 12 lunghezze.
A Fagnigola, cade il Chions sotto i colpi di una Sanvitese in grande spolvero: non basta il gol di Osmanaj ai gialloblù di Pizzolato, coi biancorossi che calano il poker grazie a Valeri, Bertoli, Tonellotto e a un’autorete.
Cinquina, infine, per il Fontanafredda, che riemerge dalle zone calde. Marcon, Debono, Cutrone e Summa (doppietta) completano il blitz a casa del malcapitato ManiagoVajont, che sigla il gol della bandiera con Raho.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15503 secondi