Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. B - Trieste Victory al comando, Sangiorgina super nel derby

I lupetti approfittano del ko del San Luigi contro il Sant’Andrea San Vito e si prendono la vetta. Blitz per Ol3 e Roianese

In archivio la 7^ giornata del girone B degli Under 19 Regionali. Sorpresa in vetta, determinata dall’inaspettato ko del San Luigi nel derby casalingo contro il Sant’Andrea San Vito: sul sintetico di Via Felluga, partono meglio i biancoverdi, che conquistano anche un rigore fallito da Minenna. Al primo affondo, passano i santi grazie all’autogol di Ferluga. Nella ripresa, altro tiro dagli undici metri per i padroni di casa, stavolta realizzato da Sabahi che fissa il punteggio sull’1-1. Al 25’, tuttavia, una palla lunga inganna la difesa di mister Gargiulo, favorendo il letale Curzolo che piazza la zampata dell’1-2 finale.

Il San Luigi incassa così il primo ko, venendo sorpassato al comando dai cugini del Trieste Victory Academy. A Borgo San Sergio, infatti, i lupetti non sbagliano contro l’Ufm: il solito Balestrier piazza la doppietta nel primo tempo, nella seconda frazione Potenza accorcia per i cantierini ma ci pensa Cortesi a chiudere i giochi, lanciando i suoi a quota 19.
Terzo posto a parimerito per il citato Sant’Andrea e per la Sangiorgina, vittoriosa nel derby della Bassa contro l’Aquileia. Al “Collavin”, è monologo biancocremisi, dettato dai gol di Budai e Regeni (una doppietta a testa), Pavle e Floridia; di Pinatti la rete della bandiera dei patriarchini, alla sesta sconfitta consecutiva e ancora fermi a quota zero.
A far compagnia, controvoglia, all’Aquileia in fondo alla classifica c’è ancora la Forum Julii, che non riesce a sterzare la stagione nemmeno contro l’Ol3 tra le mura amiche. Noselli e Berisha, infatti, trascinano gli orange, che salgono così a 12 lunghezze. Stessa quota per l’Ancona Lumignacco, che a Pavia di Udine risolve l’insidiosa pratica Virtus Corno grazie a Bortolotto e Gutierrez.

Dopo due ko filati, si riprende la Roianese, che sbanca Villa Vicentina battendo il Fiumicello per 3-1. Mattatore della sfida Mitri, autore di una doppietta, coadiuvato dalla singola di Bettini.
Importante successo in ottica salvezza per la Tarcentina, che sembra aver ingranato la giusta marcia. Nel match casalingo, infatti, il rigore di Calicchia permette ai canarini di superare di misura il Kras Repen.

Appuntamento a sabato 11 novembre per l’11^ turno del campionato, ricco di sfide affascinanti: tra le altre, il San Luigi cercherà di ripartire andando a far visita all’Ol3, il Trieste Victory Academy difenderà il primato a Corno di Rosazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13897 secondi