Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Testa-coda Kras, big-match a Ronchi

I bisiachi ospitano il Lme, c’è la Virtus Corno per la Pro Cervignano. Trivignano a San Giorgio di Nogaro, la Cormonese ospita la Pro Romans

Vigilia di campionato per il girone B di Promozione, atteso dalla 11ª giornata. Si parte con due anticipi: la lanciatissima Pro Cervignano, seconda a -2 dalla vetta, battezza al “Dissabo” la nuova Virtus Corno di Cortiula, ingaggiato in settimana al posto di Peressoni dopo alcune frizioni nello spogliatoio. Al “Mian”, invece, la Cormonese, rinfrancata dall’ultimo successo contro il Sevegliano, ospita la Pro Romans, scavalcata dopo l’ultimo turno proprio da grigiorossi.

Spazio poi alle gare della domenica, dove la capolista Kras Repen (foto) va a far visita alla Risanese penultima, nel più classico dei testacoda. Impegno sulla carta molto più probante quello dell’inseguitrice Lavarian Mortean Esperia, di scena contro il Ronchi, terzo in graduatoria a -1 dalla compagine di mister Pittilino, e che torna nella propria dimora abituale del “Lucca”, seppur ancora un cantiere semi aperto: gli ingredienti per un match scoppiettante, dunque, ci sono tutti. Dopo la rotonda affermazione sulla Risanese, l’Ufm cerca conferme al “Buffalo”, casa di un Trieste Victory Academy a caccia invece di punti per uscire dalla zona calda.
Simone Motta bagna l’esordio sulla panchina dell’Ancona Lumignacco con l’insidiosa trasferta contro il Sant’Andrea San Vito, fanalino di coda con appena un punto ma voglioso di centrare finalmente la prima vittoria stagionale. Vittoria che sta diventando sempre più agognata anche dalla Sangiorgina, partita a razzo ma reduce da ben quattro ko di fila: al “Collavin”, l’occasione di invertire il trend ospitando il Trivignano terzultimo. A completare il menù, il Sevegliano attende tra le mura amiche il Fiumicello, due squadre ancora in una fase interlocutoria. 

PROGRAMMA e TERNE 

Sabato, ore 14.30

CORMONESE – PRO ROMANS
Jessica Mecchia (Tolmezzo); Danilo Patat (Tolmezzo), Francesco Gentili (Udine)

PRO CERVIGNANO – VIRTUS CORNO (ore 15.00)
Elvis Poletto (Pordenone); Thomas Cesarin (Gradisca), Savino Buonavitacola (Gradisca)
 

Domenica, ore 14.30

RISANESE – KRAS
Sara De Rosa (Tolmezzo); Manuel Massari (Udine), Denis Roman Fulin (Maniago)

RONCHI – LAVARIAN M.E.
Gianluca Ambrosio (Pordenone); Marco Tatonetti Murgia (Trieste), Michele Gonella (Trieste)

SANT’ANDREA – ANCONA L.
Dzenan Meskovic (Gradisca); Maurizio Zucchelli (Gradisca), Francesco Cota (Tolmezzo)

SANGIORGINA – TRIVIGNANO
Mattia Ambrosio (Pordenone); Lorenzo Lena (Trieste), Francesco Bonino (Maniago)

SEVEGLIANO – FIUMICELLO
Mattia Simeoni (Pordenone); Daniele Salvi (Gradisca), Simone Chesini (Gradisca)

TRIESTE V.A. – UFM
Antoniomaria Cannistraci (Udine); Giuseppe Tana (Trieste); Daniel Pavlovic (Trieste)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13782 secondi