Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC ORO B - Il Cormòns si aggiudica il big match

Nel settimo turno gli ospiti ottengono il successo per 1-0 in casa del San Marco e si prendono anche la vetta solitaria. Belle affermazioni esterne per Chiasiellis al primo urrà stagionale, del San Vito al Torre e anche del San Lorenzo mentre prevalgono di misura tra le proprie mura amiche San Marco Drink Team e il Gonars

 

Quando vincere di misura senza subire reti è il miglior risultato possibile. Questo è quello che è successo nel settimo turno del campionato Collinare girone Oro B dove ben cinque partite su sei sono terminate per 1-0 con due affermazioni casalinghe e addirittura quattro in trasferta senza registrare pareggi.

Tre gli anticipi del venerdì con il bel balzo in avanti per il San Marco Drink Team uscito vincente dalla dura sfida contro le Sette Sorelle per 1-0 e preso il terzo posto. Il match winner di serata è risultato essere il solito Enrico Caruso, al quinto centro stagionale e primo posto raggiungo nella classifica cannoniere al pari di Michele Mauro del San Marco. Vittoria casalinga anche per il Gonars sempre per 1-0 contro il Fossalon e così ottiene il secondo successo consecutivo mettendosi in una posizione più tranquilla in graduatoria grazie al sigillo nella seconda frazione di gioco di Barbos per i due punti. Importate affermazione esterna degli Amatori San Lorenzo, usciti trionfanti per 2-1 sul difficile campo della Lokomotiv in una gara molto tirata. I padroni di casa hanno trovato la via del gol con Guariglia ma non è bastato perché gli ospiti hanno avuto la meglio con la pregiata doppietta messa a referto da Simone Bucovaz.

Nei tre posticipi del sabato fattore casa completamente annullato, con le squadre ospiti uscite tutte vincenti per 1-0 con il minimo sforzo dopo tre vere e proprie battaglie. Il match clou era certamente fra le due capoliste San Marco e Cormòns dove al termine quest’ultimi hanno portato a casa due punti e primo posto solitario grazie alla rete realizzata da Scurek. Nella sfida invece tra le ultime della classe primo urrà per il Chiasiellis che ha battuto lo Staranzano con il gol di Fabiani per un successo vitale in ottica salvezza. L’ultima sfida è stata tra Galli e San Vito al Torre dove a prevalere sono stati gli ospiti con la marcatura di bomber Piagno e le decisive parate del portiere Condotti a difendere al meglio la porta e la vittoria che lancia i suoi nelle zone più nobili.

Al termine della settima giornata la classifica vede il Cormòns ora solitario al primo posto con 11, perde terreno il San Marco a 9 mentre si avvicinano il San Marco Drink Team a 8 e il San Vito al Torre con 7 punti. Poi grande equilibrio con ben sei squadre in due punti mentre chiudono Chiasiellis a 3 ma vittorioso nell’ultimo incontro mentre lo Staranzano resta ultimo con 1. Come in tanti gironi del Collinare, anche nell’Oro B ogni partita è davvero una guerra sia in cima che nei bassifondi perché obiettivi diversi ma tutte le compagini alla fine vogliono raggiungere al meglio il proprio obiettivo dando tutto senza mai mollare di un centimetro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13053 secondi