Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Il Cordenons non si ferma più!

Nel quinto turno ennesimo successo per i padroni di casa che strapazzano 7-1 il Prata con una prova autoritaria e ora anche primo posto solitario con quattro vittorie su altrettante gare disputate, sfruttando anche il passo falso del Camolli

Ci si attendeva un successo in una gara complicata in questo quinto turno del campionato Csi di Pordenone e invece il Cordenons ha dato una prova di forza spaventosa a tutte le concorrenti, vincendo anzi trionfando per 7-1 contro il malcapitato Prata che ha tentato di lottare ma poi ha dovuto cedere sotto i colpi degli avversari davvero infermabili.

Nel primo tempo parte subito alla grandissima i padroni di casa indirizzando fin da subito la contesa prima con il gol di Brocchetto per merito di un tiro dalla destra appena dentro l'area di rigore. La seconda rete è di Carlo Del Savio abile a deviare sotto porta un tiro cross di Scian. Lo stesso Scian vuole partecipare alla festa e segna il 3-0 con un tiro da centrocampo dopo aver visto il portiere fuori dai pali per un eurogol da cineteca per rendere ancora più dolce questa prima frazione di gioco.

Nella ripresa il Cordenons non vuole concedere nulla agli avversari e su una nuova sortita offensiva siglano anche il quarto gol con Cecchetto su calcio di rigore, procurato da Del Savio. Il Prata ha un sussulto d’orgoglio e trova il gol speranza con Furlan, bravissimo il fantasista segnare con un pregevole pallonetto dopo che Tonussi aveva cercato di difendere palla al limite dell'area. Questa rete non riapre però il match perché a stretto giro di posta i locali ristabiliscono le nette distanze per il 5-1 con Rampazzo appena entrato in campo, abile a sfruttare un disimpegno errato da parte della difesa ospite. Il sesto gol è ancora ad opera di capitan Cecchetto per la sua personale doppietta con un facile tocco in area raccogliendo un preciso pallone messo al centro da Rampazzo. Il definitivo 7-1 è di Brocchetto (doppietta anche per lui), imbeccato sul filo del fuorigioco da Cecchetto e il bomber è bravo a segnare a tu per tu con il portiere.

Super prestazione per il Cordenons in un inizio di stagione perfetto con quattro successi su altrettante gare disputate e primo posto con 12 punti ora in solitaria visto la sconfitta del Camolli nel big match contro il San Lorenzo, il quale ora è salito al secondo posto con 10 per una lotta al vertice sempre più entusiasmante mentre per il Prata è arrivata un’altra sconfitta, restando così a 0 punti e l’imperativo sarà subito ripartire per dimenticare questa brutta prestazione ma l’ostacolo nell’ottavo turno sarà nell’anticipo di venerdì 25 proprio il San Lorenzo in grande spolvero ma per risalire la china sono proprio queste le sfide per prendere coraggio e farsi sentire. Infine, tenetevi forti perché in uno dei posticipi ci sarà la grandissima gara d’alta classifica tra Camolli e Cordenons per capire se l’imbattibilità della capolista resterà tale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...




LCFC PN - Sacile sempre più in fuga

Dopo la lunga sosta invernale, le squadre del girone Diamante del Collinare di Pordenone sono tornate a scendere in campo e la musica non è cambiata. Il Sacile ...leggi
20/02/2024





LCFC PN - Finalmente si ricomincia!

L’attesa è terminata e finalmente dopo una lunga pausa, le squadre sono pronte a scendere di nuovo in campo. La sosta è agli sgoccioli e questa sera le emozioni del Collinare con il...leggi
15/02/2024

LCFC ORO A - Poker da primo posto per il Tolmezzo

Era un turno crocevia importante per le sorti di molte squadre specialmente nella zona nobile della classifica. Il meteo si è meteo di traverso, condizionando molto questa 13 giornata del girone Oro A...leggi
12/02/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13637 secondi