Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


GRADESE - Stefano Salmeri al timone per risalire la china

Scelto il nuovo allenatore, che succede a Manuel Sateri. Il ds Mattia Pinatti gli farà da secondo. Il presidente Scakinke: "Siamo convinti di aver trovato l'uomo giusto per permettere alla squadra di esprimersi al meglio"

Fumata bianca alla Gradese per quanto concerne nuovo allenatore della Prima squadra: a essere investito dell'incarico è un gradese doc, Stefano Salmeri, che è stato individuato dalla società guidata da Raul Julian Scachinke per raccogliere il testimone da Manuel Sateri, esonerato nei giorni scorsi con una decisione sofferta da parte dello staff dirigenziale, spinto a compiere la svolta da una prima parte di stagione non propriamente brillante. 

Salmeri è stato presentato alla squadra insieme al ds Mattia Pinatti, che gli darà una mano come "secondo". Il ds conosceva già il nuovo tecnico dato che militava nella società all'epoca in cui i rossi giocavano in Eccellenza: "C'è la convinzione che Salmeri sia l'uomo giusto per permettere al gruppo di esprimersi al meglio - spiega il presidente Raul Julian Scachinke -; adesso ci aspetta un ciclo di gare assai impegnativo, da qui a Natale dobbiamo cercare di conquistare più punti possibile per poi cominciare con il piede giusto l'anno nuovo. L'obiettivo resta quello di conquistare la salvezza al termine di una stagione resa più complicata dal gran numero di retrocessioni previsto, e costruire basi solide che possano sostenere le ambizioni future". 

Stefano Salmeri viene da una stagione di pausa, ma in passato si è fatto apprezzare, in particolare sulla panchina del Terzo. Il nuovo allenatore troverà una squadra che nell'ultima uscita, quella contro La Fortezza, con Mattia Pinatti al timone, ha lanciato qualche segnale incoraggiante, passando due volte in vantaggio contro l'imbattuta capolista del girone E di Seconda categoria, salvo cedere alla distanza. Il primo impegno del nuovo corso vedrà i "mamuli" ospitare domenica il sempre temibile Audax.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12723 secondi