Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Tris Ufm, derby amaro per il Ronchi

I cantierini, al “Boito”, superano gli amaranto con una prova autorevole. Amaranto puniti forse oltre i propri demeriti

UFM - RONCHI 3-0
Gol: Aldrigo (r), Selva, Dijust

UFM: Grubizza, Lo Cascio, Tranchina (34’st Damiani), Kogoi (28’st Sarcinelli), Cesselon, Battaglini, Saccomani, Diallo (16’st Dijust), Gabrieli (22’st Selva), Aldrigo, Acampora (40’st Di Matteo).  A disposizione: Tosco, Grassi, Molinari. Allenatore: Andrea Zanuttig.

RONCHI: Passaro, Piccolo, Stradi, Cuzzolin, Calistore, Rebecchi (32’st Peric), D’Aliesio, Felluga (28’st Villatora), Adam, Veneziano (30’st Sammartini), Visintin. A disposizione: Bertossi, Peresin, Ronfani, Galessi, Esposito, Interlandi. Allenatore: Stefano Caiffa.

ARBITRO: sig.ra Goi (sez. Tolmezzo). Assistenti: Ponti e Biondini (sez. Trieste).

NOTE - Ammoniti: Kogoi, Acampora, Tranchina, Rebecchi. Espulsi: Battaglini, Bertossi.

Nell’anticipo della 12^ giornata del girone B di Promozione, l’Ufm fa suo il derbissimo contro il Ronchi con un eccessivo 3-0. I cantierini salgono così a quota 20, momentaneamente al terzo posto, a soli tre punti dalla capolista Kras Repen. Seconda, pesante, sconfitta consecutiva, invece, per gli amaranto, puniti forse più del dovuto: restano 17 i punti della truppa Caiffa, che rischia di scivolare lontano dalle zone più nobili dopo i risultati di domani.

Il un “Boito” caratterizzato da una bellissima cornica di pubblico, in piena atmosfera da rivalità sportiva, la prima occasione è per il Ronchi, con un mischia confusa in area avversaria risolta dall’intervento di Grubizza. Al primo vero affondo, però, è l’Ufm a passare: cross dalla destra, Rebecchi tocca con la mano e la signorina Goi decreta il calcio di rigore, che Aldrigo trasforma con sicurezza.

Nella ripresa, anche per infastidire di più un Ronchi comunque in partita, mister Zanuttig manda in campo Selva, che 10’ dopo ripaga la scelta, battendo Passaro sul bel suggerimento in profondità di Battaglini. Gli ospiti si riversano in avanti, a caccia quantomeno di un gol per riaprila, ma sono i cantierini a colpire ancora, stavolta in contropiede: discesa di Acampora sulla sinistra e palla in mezzo per il giovane Dijust che non sbaglia. C’è spazio anche per l’espulsione del capitano locale Battaglini e, direttamente dalla panchina, di Bertossi per gli ospiti.

A fine gara, soddisfatto il dirigente dell’Ufm Roberto Visintin: “Una bella vittoria, che, complice il pari del Kras, accorcia ancor di più la classifica. Il risultato è un po’ troppo severo per  Ronchi, che ha fatto la sua buona partita, ma alla lunga è emersa la differenza di qualità, anche nei cambi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WvKdW9l.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12723 secondi