Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA F - Cuore Montebello, il Domio scappa

La capolista batte anche il Campanelle, mentre il Torre rallenta a Prosecco. Pieris e Muglia a valanga, ok Studenti

Dopo il pari tra Aris San Polo e Bisiaca e il successo del Vesna a Basovizza, si completa la 10^ giornata del girone F di Seconda categoria.
Ottava sinfonia consecutiva per la capolista Domio, che doma il Campanelle con un 2-1 piuttosto bugiardo viste le tante occasioni da una parte e dall’altra. Doppietta da rapace d’area di Gorla per i biancoverdi, gol di Fogar per gli ospiti, ma nel mezzo il palo di uno scatenato Gorla, le proteste dei padroni di casa per alcuni presunti rigori e gli interventi di un attento Bombardieri a salvare il risultato.

Il Domio sale così a quota 24, col il Torre che non riesce a tenere il passo. A Prosecco, infatti, i rossoblù non vanno oltre il 2-2 contro l’arcigno Montebello Don Bosco, che dimostra così di crederci nonostante il terzultimo posto in classifica.
In terza piazza, assieme ad Aris San Polo e Campanelle, ecco il Muglia, che liquida con un tennistico 6-0 il fanalino di coda Primorec: apre le danze, dopo tre tentativi sulla stessa azione, Carducci, mentre Federico Di Chiara, con una doppietta (una rete su punizione), chiude la prima frazione sul tris; nella ripresa, Cristian Di Chiara e Burni, due volte, a completare l’opera.

Le stoccate di Bobul al 35’ e di Gioffrè all’86’ permettono agli Studenti di espugnare la tana dell’Ism Gradisca, mettendo così la testa fuori dalla zona retrocessione.
Chi invece ci resta ancora, ma con ritrovato spirito, è il Pieris, che al “Del Neri” cala un netto poker ai danni del Primorje. In rete Colella, Ronfani, Penso e Visinti, che portano i granata a quota 13 assieme a Bisiaca e Zarja.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/XWdmyMq.jpg

https://i.imgur.com/rOyAAhh.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,46607 secondi