Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Cade il Chions, crolla il Portogruaro, Mestre in crisi nera

Dopo quasi due mesi si fermano i gialloblù di Barbieri, piegati in casa dal Montecchio. Continua a vincere la Clodiense, che supera di misura pure il Bassano, portando a 11 le lunghezze di margine sul Treviso, passato a Montebelluna. L'Adriese ne infligge 5 al Porto, l'Este fa il pieno in Trentino. A Campodarsego gli arancioneri di Zecchin subiscono il sesto stop consecutivo

Tredicesima d'andata amara per il Chions, che torna a perdere dopo quasi due mesi di imbattibilità (ko col Mestre per 2-1 il primo ottobre), e per il Portogruaro, che naufraga ad Adria. I gialloblù di Barbieri si arrendono all'acuto di Visinoni al 20' e non riescono a raggiungere il Montecchio. I granata, invece, subiscono 5 reti dall'Adriese, con doppietta di Marco Moras a rilanciare l'altalenante formazione di Vecchiato

Chi non sbaglia un colpo che sia uno è la Clodiense, che espugna anche il terreno del pericoloso Bassano, ottenendo la dodicesima vittoria: i lagunari di Andreucci capitalizzano la rete di Beltrame, già a segno col Campodarsego, e portano addirittura a 11 i punti di margine sulla prima delle inseguitrici, che torna a essere il Treviso. Treviso che fa suo il derby a Montebelluna, un successo sofferto e maturato nel recupero, grazie al guizzo di Posocco per l'1-2 conclusivo. 
Strapotere Clodiense, dunque, in un turno che aggrava ulteriormente la crisi del Mestre, caduto 2-0 a Campodarsego, sesto ko di fila per la squadra di Zecchin
Non riesce ad accelerare la Luparense, costretta anzi a rimontare il volitivo Breno, l'Este nella ripresa mette a nudo i limiti del fanalino di coda Mori, prossimo avversario del Cjarlins Muzane in una gara assolutamente da non sbagliare.
L'altro pareggio della domenica, sempre con gol, matura invece a Bolzano, con la Virtus che risponde all'Atletico Castegnato, ma resta in sofferenza in classifica. 

*******

RISULTATI e MARCATORI

DOLOMITI BELLUNESI - CJARLINS MUZANE 0-0 (giocata sabato)
Gol: 

CHIONS - MONTECCHIO 0-1
Gol: 20' Visinoni

ADRIESE - PORTOGRUARO 5-0
Gol: 9' Colombi, 34' Brugnolo, 45'+2' e 71' Moras, 90' Mollica 

BASSANO - UNION CLODIENSE 0-1
Gol: 78' Beltrame

CAMPODARSEGO - MESTRE 2-0
Gol: 2' Diarrassouba, 63' Pavanello

LUPARENSE - BRENO 1-1
Gol: 46' Melchiori, 50' Modesti

MONTE PRODECO - TREVISO 1-2
Gol: 73' Gnago, 87' Afi Ayoub, 93' Posocco

MORI S.STEFANO - ESTE 0-3
Gol: 52' Giacomazzi, 55' e 64' (rig.) De Vido

VIRTUS BOLZANO - ATLETICO CASTEGNATO 1-1
Gol 20' Rusconi, 30' Cremonini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14272 secondi