Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. A - Fiume Bannia e Tolmezzo di corsa. Stasera due derby

Decima d'andata che conferma la superiorità fin qui espressa dai neroverdi e dalla squadra carnica. Importanti blitz esterni di Maniago Vajont e Corva. Il turno si chiuderà in serata con i posticipi Rive Flaibano - Union Martignacco e Fontanafredda - Casarsa

Si profila sempre di più una corsa a due per il successo finale nel girone A degli Under 19 regionali, con la vincitrice che poi si giocherà il titolo di campione regionale con la prima classificata del girone B. Hanno aumentato il loro vantaggio il Fiume Bannia e il Tolmezzo in una decima giornata che questa sera verrà completata dai posticipi, altrettanti derby, Rive Flaibano - Union Martignacco (calcio d'inizio alle 18.30) e Comunale Fontanafredda - Casarsa (ore 20.30). 

Sabato il risultato di maggior spicco è stato il blitz del Tolmezzo in casa della Sanvitese, un esito per 2-0 che ha permesso alla formazione di Fabrizio Damiani di portare a 6 i punti di vantaggio sulla temibile compagine biancorossa. 
In vetta alla classifica c'è il Fiume Bannia, che non ha avuto grossi problemi a superare la Pro Fagagna: i neroverdi, infatti, si sono imposti per 6-1 con acuti di Pasutti, Krasniqi, Bassan, Pobrici e doppietta di Fruch

Rilevanti in chiave salvezza appaiono, inoltre, le affermazioni colte in trasferta da Maniago Vajont e Corva rispettivamente a spese di Codroipo e Tamai: il Maniago Vajont ha colpito con Boz e Ionescu (2), il Corva s'è imposto per 2-1 grazie agli acuti di Lunati e Longo, mentre alle "furie rosse" non è bastato il gol di Morassutto per ottenere un risultato positivo. 

Ha prodotto la divisione della posta, infine, la sfida tra l'Azzanese e il Brian Lignano, con i padroni di casa che si sono portati in vantaggio dopo 5' con Omerasevic, e i gabbiani che hanno replicato grazie a Turus

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16368 secondi