Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


NAZIONALI - Pari show tra Chions e Montecchio Maggiore

Nel tredicesimo turno tantissime emozioni davanti a folto pubblico sugli spalti del "Tesolin" finita 1-1 con i gialloblù bravi a resistere contro la capolista e continuare la loro striscia positiva, difendendo così il quinto posto e restando a meno 6 dalla vetta

CHIONS - MONTECCHIO MAGGIORE 1-1
Gol: Morassutto (aut), Dario.

CHIONS: Agnolon, Reschiotto, Scialino, Carnelos (42'st Venier), Morassutto, Meneghetti, Venerus (11'st Zilli), Corazza (11'st Bonutto), Borda, Murador (29'st Fersichino), Bortolussi (19'st Dario). Allenatore: Claudio Moro.

MONTECCHIO MAGGIORE: Portinari, Djordjevic, Tonello, Rossetto (43'st Sturaro), Rigon, Tozzo, Giarolo (42'st Spinato), Cepeda, Zamparelli, Gubian, Muntar. Allenatore: Stefano Cesarano.

ARBITRO: Yasser Garraoui sez. Pordenone.

NOTE - Ammoniti: Morassutto, Carnelos, Borda, Giarolo, Djordjevic, Cepeda.

Ci si aspettava fuoco e fiamme, tanto spettacolo e una sana sportiva battaglia tra i padroni di casa del Chions vogliosi di continuare la loro striscia positiva, ma l’avversario di giornata per il tredicesimo turno del campionato Juniores Nazionali girone D non poteva essere dei più ardui perché a fargli visita arrivava la capolista Montecchio Maggiore, desideroso di portare a casa il bottino pieno.

Davanti a un nutrito pubblico che ha reso la gara ancora più bella ed emozionante, nella prima frazione di gioco sono gli ospiti a tenere meglio il campo, sfiorando alcune volte il vantaggio, il quale arriva con una sfortunata autorete di Morassutto. Nel tentativo di appoggiare di testa all’indietro, il difensore crociato, mette la palla nel sette dove il portiere Agnolon non arriva. Lo spettacolo continua anche nella ripresa con i gialloblù di casa molto più propositivi e, dopo aver colto una clamorosa traversa (su tiro di Borda deviato da un difensore), riescono a raggiungere la parità grazie al subentrato Ivan Dario abile a sfruttare un perfetto lancio in profondità di Bonutto e con un diagonale di rara potenza fulmina il portiere avversario, mettendo la palla all’incrocio per il meritato pari. Le emozioni non finiscono perché entrambe le squadre vogliono vincerla ,e prima i padroni di casa con Borda, e successivamente nel finale gli ospiti vanno vicini al gol del vantaggio, ma le difese in qualche modo salvano, con il punteggio finale di 1-1.

Un pareggio tutto sommato giusto con le due squadre che si sono divise un tempo a testa ma da rimarcare la forza e la voglia di raggiungere il pari del Chions, uscito indenne da una sfida molto complessa portando a 8 i risultati utili consecutivi e difendendo il quinto posta a 23 punti, ora in compagnia del Union Clodiense Chioggia, mentre un punto non da buttare per la capolista Montecchio Maggiore che, nonostante le difficoltà, ha difeso il primato ora a quota 29, tenendo a una lunghezza il Monte Prodeco e a due il Campodarsego.
Infine, nel prossimo turno (penultima giornata del girone d’andata) di questo emozionante girone D degli Juniores Nazionali, il Montecchio sarà impegnato ancora in trasferta, stavolta contro la Virtus Bolzano (7 punti) dove non potrà sbagliare; mentre super match per il Chions impegnato sul campo della Clodiense a pari punti con i gialloblù e siamo certi che lo spettacolo sarà garantito e ne vedremo delle belle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15104 secondi