Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - La Pro Gorizia rivede la finale

I biancazzurri di Sandrin centrano la seconda finale in tre stagioni. Basta il pareggio con il Tolmezzo per staccare il biglietto per Codroipo

PRO GORZIA – TOLMEZZO 1-1
Gol: 17’st Hoti, 49’st Nagostinis

PRO GORIZIA: Umari, Duca, Ermacora, Politti, Grudina (21’st Contento), Piscopo (16’st Tuccia), Del Fabro (11’st Lucheo), Boschetti, Butti (11’st Comisso), Grion, Hoti (20’st Lombardo). A disposizione: Zwolf, Grassi, Lavanga, Franco. Allenatore: Luigino Sandrin.

TOLMEZZO: Beltrame, Nait (22’st Tomat), Cucchiaro (9’st Gabriele Faleschini), Micelli (32’st Flora), Daniele Faleschini, Capellari, Coradazzi, Baruzzini (9’st Fabris), Vidotti, Amadio, Sabidussi (13’st Nagostinis). A disposizione: Polonia, Rovere, Picco, Motta. Allenatore: Mauro Serini.

ARBITRO: Ciro Gaudino sez. Maniago. Assistente 1: Nicola Bitto sez. Pordenone. Assistente 2: Marco Marino sez, Basso Friuli.

NOTE - Ammoniti: Politti, Nait, Capellari. 

GORIZIA - Due anni dopo sarà nuovamente Pro Gorizia – Brian Lignano l’atto finale della Coppa Italia di Eccellenza. La formazione di mister Sandrin pareggia con il Tolmezzo e conquista la sua seconda finale in tre stagioni. Onore delle armi al Tolmezzo che ha giocato fino all’ultimo minuto cercando di riaprire il discorso qualificazione, nonostante una classifica nel secondo triangolare che dava poche speranze ai carnici.

La partita è fin dai primi minuti vivace, entrambe le formazioni giocano a viso aperto, cercando di far male, sportivamente parlando, all’avversario. A partire meglio è la Pro Gorizia che nei primi venti minuti gestisce il pallino del gioco e si rende pericolosa diverse volte. La prima emozione arriva dopo pochi minuti dal fischio d’inizio con Butti che da centro area si fa murare la conclusione da Beltrame. Bisogna aspettare la mezz’ora per la seconda occasione degna di nota, stavolta è Hoti a provarci, ma il suo diagonale si spegne sul fondo. Col passare dei minuti è il Tolmezzo ad alzare la testa e a farsi vedere maggiormente in attacco alla ricerca di un gol per riaccendere la fiammella della speranza. I rossoblù di mister Serini ci vanno molto vicini a dieci minuti dall’intervallo con Sabidussi, bravo a girarsi in area, ma la sua conclusione vola sopra la traversa facendo tirare un sospiro di sollievo a Umari.

Nella ripresa i ritmi calano, ma la Pro Gorizia continua a resistere agli assalti del Tolmezzo provando a far male in contropiede. Al quarto d’ora ci prova Gabriele Faleschini, ma il suo tiro finisce a lato. Passano pochi minuti e la Pro trova quello che di fatto è il gol qualificazione, Hoti viene servito in profondità da un compagno e dopo aver superato con un doppio passo un avversario, fa partire un bolide che trafigge Beltrame. Una volta in vantaggio, i goriziani corrono un brivido su una deviazione maldestra di Ermacora su un cross che costringe Umari ad un balzo per evitare guai maggiori. Passata la paura la Pro va vicinissima al raddoppio con Lucheo, il colpo di testa dell’attaccante, però, viene fermato sulla linea da un grande intervento di Beltrame. Nel finale la Pro Gorizia prova a gestirla, ma sull’ultimo pallone del match il Tolmezzo trova il pareggio con un tocco sporco di Nagostinis. Qualche secondo dopo arriva il fischio finale che fa partire i festeggiamenti in casa Pro Gorizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...















ECCELLENZA - Sanvitese e Pro Gorizia, una battaglia decisa al 93'

SANVITESE - PRO GORIZIA  2-3Gol: 20' Piscopo, 37' Lucheo (P.G.), 39' Brusin (SA), 72' Nourdine (SA), 93' Lucheo (P.G.). SANVITESE: Costalonga, Trevisan (39’st Dalla Nora), Vittore, Bertoia, Nourdine, Bortolussi, Mccanick (24’st Gattullo), Brusin, Mior, Cotti Cometti (29&rsq...leggi
10/03/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11323 secondi