Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PRIMA C - Impegni tosti per le due lepri Azzurra e Muggia

Breg e Isonzo le rivali della capolista e vice. Opicina, Aquileia e San Giovanni cercano riscatto. Il Ruda punta al trittico di vittorie

Penultima di andata e il titoilo di reginetta d’inverso è ristretto alle sole Azzurra e Muggia, le quali in questo turno hanno compiti particolarmente impegnativi. L’Azzurra è si in casa ma riceve un agguerrito Breg che ha tutte le intenzioni di portarsi a casa la sesta vittoria consecutiva. Gara non facile neppure per l’immediata inseguitrice Muggia, attesa sull’ostico campo dell’Isonzo, ancora inviolato e con i bisiachi reduci dalla sconfitta proprio col Breg.

Scendendo nelle zone a rischio, impegno casalingo per l’Aquileia (foto), scivololata nel terzetto al penultimo posto, al cui cospetto arriva un Costalunga che sembra aver perso lo smalto inizlale e deve guardarsi alle spalle. Il Ruda, sempre in questo terzetto, spera di far tris di vittorie di fila sebbene la trasferta a Trieste contro la Roianese, terza in classifica, non sia delle più semplici. Anche al San Giovanni servono punti per risalire la china e dopo la cadura proprio a Ruda, riceve al “F.lli Visintini” un Mariano che nel turno scorso ha assaporato una vittoria importante sull’Opicina, i quali gialloblù di Gon puntano a rifarsi scendendo a Monfalcone per affrontare la Romana, due lunghezze sotto e in zona pericolo.

Lo è anche il Santamaria, uno scalino sopra i monfalconesi, e i friulani cercheranno i tre punti a Doberdò contro un Mladost che non gioca male ma non raccoglie. Chiude la 14ª giornata il derby isontino fra Ufi e Sovodnje, a braccetto a quota 19 con il fattore campo a favore dei padroni di casa. Ma gli ospiti lontano dal rettangolo amico hanno conquistato nove punti sui 18 disponibili. 

PROGRAMMA e ARBITRI 

Domenica, ore 14.30

AZZURRA – BREG
Erik Corona (Maniago)

ISONZO – MUGGIA 2020
Riccardo Da Pieve (Pordenone)

ROIANESE – RUDA
Manuel Sonson (Gradisca)

U.FRIULI ISONTINA – SOVODNJE
Gabriele Pacini (Trieste)

SAN GIOVANNI – MARIANO
Denis Pijetlovic (Trieste)

AQUILEIA – COSTALUNGA
Biagio Carannante (Gradisca)

ROMANA – OPICINA
Riccardo Belliato (Basso Friuli)

MLADOST – SANTAMARIA
Giacomo De Zottis (Basso Friuli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,47137 secondi