Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Scontro diretto a San Giorgio, il Kras apre col Fiumicello

La capolista Lavarian ospita una Pro Romans in salute, l’Ufm attende l’Ancona. Incroci salvezza per Cormonese e Trieste Academy

Vigilia di campionato per il girone B di Promozione, che nel weekend sarà animato dalla 17ª giornata. Ad aprire le danze, nell’anticipo del sabato, ci pensa il ferito Kras, scivolato al secondo posto dopo il pareggio di Cormons, ospitando allo “Skabar” il Fiumicello, reduce da quattro ko filati. I giuliani puntano naturalmente alla vittoria per mettere fiato sul collo alla capolista Lavarian Mortean Esperia, impegnata domenica al “Beltrame” contro la Pro Romans, formazione partita a razzo in questo 2024 con due vittorie di fila.

Match di livello al “Boito”, dove la terza forza Ufm affronta l’Ancona Lumignacco, a secco di vittorie da tre turni ma desiderosa di rilanciarsi in classifica; i cantierini, dal canto loro, vogliono continuare a macinare punti per candidarsi a principale antagonista del duo di testa. Scontro diretto per i playoff quello tra Sangiorgina e Ronchi, due squadre che sembrano aver messo alle spalle i problemi di fine 2023 e ora vogliono ritagliarsi appieno il ruolo di mina vagante del torneo.

La Pro Cervignano, in difficoltà e allontanatasi in maniera preoccupante dalle zone nobili della classifica, ha l’occasione di rifarsi, al “Dissabo” contro il Sant’Andrea San Vito, ma occhio a non sottovalutare l’impegno. Incrocio forse decisivo per Cormonese e Trieste Victory Academy, entrambe coinvolte nell’agguerrita lotta salvezza: i grigiorossi di Peroni sono attesi allo “Zimolo”, casa di un Trivignano terzultimo ma assolutamente vivo, mentre i lupi triestini sono di scena sul campo della Risanese, fanalino di coda e ancora a secco di vittorie in stagione. Rinviata al prossimo 7 febbraio la gara fra la Virtus Corno di Cortiula e l’altalenante Sevegliano

PROGRAMMA e TERNE 

Sabato; ore 14.50

KRAS – FIUMICELLO
Michel Ivanaj (Basso Friuli); Thomas Cesarin (Gradisca), Beatrice Pocar (Gradisca)


Domenica, ore 14.30

LAVARIAN M.E. – PRO ROMANS
Giacomo Trotta (Udine); Danilo Patat (Tolmezzo), Michele Gonella (Trieste)

PRO CERVIGNANO – SANT’ANDREA
Mattia Simeoni (Pordenone); Eugenio Montecalvo (Gradisca), Davide Pignatale (Pordenone)

RISANESE – TRIESTE V.A.
Mattia Ambrosio (Pordenone); Enrico Kozmann (Udine), Carlo Biasutti (Pordenone)

SANGIORGINA – RONCHI
Michele Comar (Udine); Andrea Spinosa (Trieste), Christian Chinnici (Trieste)

TRIVIGNANO – CORMONESE
Luca Mongiat (Maniago); Luca Correra (Trieste), Luca Filippi (Trieste)

UFM – ANCONA L.
Maichol Perazzolo (Pordenone); Daniel Pavlovic (Trieste), Jacopo Guanin (Trieste)

VIRTUS CORNO – SEVEGLIANO (posticipata al 07 feb)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11574 secondi