Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


REG. B - San Luigi ok nella ripresa, l'Ufm dura un tempo

I triestini inaugurano al meglio il proprio 2024, restando in scia ai cugini del Trieste Victory Academy. Buona, comunque, la prova dei cantierini

SAN LUIGI - UFM 2-0
Gol: 20'st Mistron, 35'st Petrovic.

SAN LUIGI: Guiotto, Brunner, Pitacco (20'st Ba), Debernardi (43'st Bertoia), Ferluga, Minenna, Mistron (48'st Folla), Petrovic, Codan (25'st Sabahi), Bose, Greco. Allenatore: Pierpaolo Gargiuolo.

UFM: Peressini, Potenza (30'st Caso), Di Palo, Bregant (19'st Ridolfi), Visintin, Coppola (15'st Tegacci), Ruggiero, Iussa (36'st Gaamour), Carnese, Circu, Baratto (15'st Mainardis). Allenatore: Mauro Tonini.

ARBITRO: sig. Baggio (sez. Gradisca).

NOTE - Espulsi: Peressini.

Nella 15^ giornata del girone B degli Under 19 Regionali, il San Luigi inanella l’undicesima vittoria della sua stagione, inaugurando così al meglio il proprio 2024; nulla da fare, invece, per l’Ufm, a cui non basta una prova tutto sommato convincente.
La sfida incomincia a ritmi blandi, con la prima occasione che arriva al 25’, quando Codan prova a sfruttare uno svarione difensivo degli avversari ma non centra il bersaglio da buona posizione. La risposta dei cantierini è nel gran tiro da fuori di Circu, su cui Guiotto si supera deviando in out.

Nella ripresa, il portiere biancoverde è ancora protagonista, salvando la porta sul tentativo di Catanese. A sbloccare una partita che si stava facendo scorbutica per la formazione di mister Gargiulo ci pensa Mistron, che al 20’ insacca l’1-0 dopo una gran cavalcata di Greco.
Poco dopo, altra grande chance per i padroni di casa: Ba s’impossessa della sfera e viene atterrato in area, guadagnando il calcio di rigore  e facendo espellere il portiere Peressini. Dal dischetto, tuttavia, Mistron si fa ipnotizzare dal subentrato Caso.
La superiorità numerica giova al San Luigi, che s’impadronisce del campo e trova il raddoppio al 35’, con Sabahi che si libera del marcatore e dalla linea di fondo l’appoggia all’accorrente Petrovic che non perdona i cantierini per il definitivo 2-0.
Il San Luigi approda così a quota 33, a -7 dalla capolista Trieste Victory Academy ma con una gara giocata in meno; applausi ma zero punti per un coriaceo Ufm, che resta a 19 lunghezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12054 secondi