Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Incroci pericolosi in vetta, c'è il derby del Collio

Cormonese e Virtus Corno aprono la giornata. Il Lme attende l’Ufm, il Kras con l’Ancona per riprendere la corsa. Sfida salvezza tra Pro Romans e Trieste Victory Academy

Venerdì di vigilia per il girone B di Promozione, giunto alla 18ª giornata. Due gli anticipi ad animare il sabato: spicca il derby del “Mian” tra Cormonese e Virtus Corno, che si danno battaglia per acciuffare tre punti utili o per la salvezza grigiorossa o per l’ascesa virtussina; a Sevegliano, invece, i padroni di casa, dopo il riposo forzato dello corso turno, attendono la Pro Cervignano, ristabilitasi dalla recente scorpacciata contro il Sant’Andrea.

Spazio poi alle gare della domenica con l’attesissimo big match tra il Lavarian Mortean Esperia, capolista con 42 lunghezze, e l’Ufm, terza forza con 35 punti: manca ancora tanto, ma la gara del “Beltrame” dirà molto sull’esito finale del campionato. Nel mezzo, spera in un passo falso dei ragazzi di Pittilino il Kras Repen, allontanatosi dalla vetta nelle ultime settimane. Mister Knezevic pretende una reazione nella delicata trasferta di Pavia contro l’Ancona Lumignacco, reduce a sua volta da un inizio di 2024 non certo da ricordare.

Occasione sulla carta molto ghiotta per la Sangiorgina per consolidare il sogno playoff: i biancocremisi vanno a far visita al Sant’Andrea San Vito penultimo e scottato dalla debacle di Cervignano. Favori del pronostico anche per il Ronchi, che al “Lucca” ospita il fanalino di coda Risanese, ormai costretta al miracolo per preservare la categoria ma non per questo già arresa. Importantissimo scontro salvezza al “F.lli Calligaris” tra Pro Romans (foto) e Trieste Victory Academy, separate in classifica da un unico ma decisivo punto, dato che al momento i lupi alabardati sarebbero in discesa. Spettatore interessato il Fiumicello, anch’esso impegnato in un incrocio fondamentale contro il Trivignano, terzultimo ma vivo più che mai. 

PROGRAMMA e TERNE 

Sabato, ore 14.30

SEVEGLIANO – PRO CERVIGNANO
Daniele Mauro (Udine); Niklas Kalbhenn (Pordenone), Iulian Marcelin Mihaila (Pordenone)

CORMONESE – VIRTUS CORNO (ore 15.30)
Michele Comar (Udine); Michele Gonella (Trieste), Denis Pijetlovic (Trieste)


Domenica, ore 14.30

ANCONA L. – KRAS
Ciro Gaudino (Maniago); Daniele Salvi (Gradisca), Luca Filippi (Trieste)

RONCHI – RISANESE
Cesare Masutti (Udine); Alberto Ginanneschi (Trieste), Jacopo Guanin (Trieste)

SANT’ANDREA – SANGIORGINA
Hadis Ate (Gradisca); Francesco Marri (Gradisca), Federico Zannier (Udine)

PRO ROMANS – TRIESTE V.A.
Gianmarco Lunazzi (Udine); Francesco Gentili (Udine); Gabriele Mansutti (Udine)  

FIUMICELLO – TRIVIGNANO
Mattia Simeoni (Pordenone); Jan Hussu (Trieste), Enrico Kozmann (Udine)

LAVARIAN M.E. – UFM
Gianluca Ambrosio (Pordenone); Daniele Carbone (Trieste), Francesco Cota (Trieste)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11338 secondi