Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

REG. B - Impresa Sangiorgina, il Trieste Victory va ko

Prima sconfitta stagionale per la capolista, che cade nel finale di un match emozionante e ricco di gol. Rassatti protagonista


Nella 16^ giornata del girone B degli Under 19 Regionali, ribalta tutti i pronostici la Sangiorgina, capace di imporsi a Borgo Nation nella tana del Trieste Victory Academy, capolista fino ad allora indiscussa del campionato.
Si chiude sul risultato di 3-4 un match vibrante e coinvolgente, dove ai lupetti non è bastato portarsi sempre in vantaggio per accaparrarsi l’intera posta, mentre i biancocremisi hanno dimostrato tenacia e voglia regalandosi una vera e propria impresa.

A sbloccare la sfida, com’è detto, è l’Academy, con Candusio che finalizza una ripartenza ben orchestrata. Passano pochi minuti, però, e un cross di Dri trova la sfortunata deviazione nella propria porta di Depalo, che vale l’1-1 con cui si chiude la prima frazione.
Nella ripresa, insacca Perossa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma poi, su un errore in disimpegno della difesa di casa, il subentrato Rassatti raccoglie una palla vagante e, prima che tocchi terra, scarica un preciso bolide che toglie le ragnatele all’incrocio. La formazione di mister Delbello non ci sta e trova la forza di portarsi ancora avanti con la zuccata di Goio, sempre su corner. La traversa e il palo interno colpiti sembrano legittimare l’ennesimo successo della capolista, ma sul finale cambia tutto lo scenario: Goli trova il 3-3, Mangia viene espulso lasciando gli alabardati in dieci e infine Rassatti, l’eroe di giornata, firma il gol del definitivo sorpasso biancocremisi su calcio di rigore, ottenuto da Pavle, scatenando la gioia dei suoi.

Il Trieste Victory Academy si ferma così a 40 lunghezze, sentendo il fiato sul collo dei cugini del San Luigi, a -4 e con una partita in meno; sale a 26 punti, invece, la Sangiorgina, che si ritrova così al quarto posto solitario.

A fine gara, queste le parole di Federico Zanchetta, responsabile della squadra biancocremisi: “È stata una partita estremamente combattuta, tra due compagini molto organizzate: sembrava di vedere una gara tra prime squadre. Tutto questo nonostante le nostre carenze numeriche, visto che eravamo in 16 effettivi con il portiere 2008 e diversi 2007, a causa dei numerosi infortuni avuti. Noi abbiamo fatto molto bene soprattutto nel secondo tempo, loro li ho visti meno brillanti rispetto all’andata, forse avevano sottovalutato l’impegno. Il vero protagonista della gara è stato sicuramente Rassatti, un ragazzo che fin qui aveva giocato poco e oggi (ieri, ndr) ci ha regalato un bellissimo successo”.

Per restare sempre aggiornati non dimenticatevi di seguire costantemente il sito di Friuligol e l’App Italiagol, con la possibilità di inserire in tempo reale i punteggi delle sfide di ogni girone, così da non perdervi mai nessuna news e risultati sul mondo delle giovanili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/RFbYbuF.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/02/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,11805 secondi