Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


U15 - Manzanese e Ufm pareggiano, ne approfitta il Sant'Andrea

Nessun vincitore nel big match del “Boito”. Lo Zaule sbanca San Dorligo, Forum e Sangiorgina corsare

Nel weekend appena trascorso è andata in scena la 15^ giornata del campionato Under 15 Regionale.
Tutte le attenzioni erano sul “Boito”, dove Ufm e Manzanese, seconda e prima della classe, si sfidavano per la vetta. Ne è scaturita, in realtà, una gara non entusiasmante, condizionata dall’alta posta in palio, e chiusasi sull’1-1. La sbloccano gli orange con Goia, su corner battuto da Devinar, mentre Amodio, direttamente su punizione, pareggia i conti dopo qualche chance di troppo sprecata dagli ospiti.

Approfitta del pareggio il Sant’Andrea San Vito: settebellezze contro il Buttrio e seconda piazza, ai danni dei cantierini, conqusitata. A segno German e Bernardi (una doppietta a testa), poi Bratovich, Tripani e Lilo.
Cade a sorpresa il Fiume Bannia, con la Forum Julii che piazza il colpaccio con un entusiasmante 4-3. Primo tempo show dei ducali, con Timis, Camara e Dosualdo a colpire, poi nella ripresa i fiumani si svegliano e timbrano con Marchi e Pregarz (doppietta), ma Timis ancora chiude i giochi.

Regna l’equilibrio tra Rivolto e Tolmezzo, che salgono così a braccetto a 22 punti. Di Zanin la rete dei padroni di casa, mentre Ianich va in gol per i carnici. Risultato ad occhiali, invece, tra Fiumicello e Sacilese.
Festeggia la Sangiorgina, che cala la manita in casa triestina: Fasone apre e chiude le marcature biancocremisi, nel mezzo le singole di Grillo, Marson e Lazzarini; sono Del Pup e Miani, invece, a lenire il passivo per gli alabardati.
La zampata di Pauletic all’11’ del primo tempo permette allo Zaule di espugnare San Dorligo, casa dello Zarja, nonostante una prova complessivamente non brillante dei biancoviola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13965 secondi