Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CSC NATISONE - Monorchio: il gruppo la chiave del successo

Il tecnico dei seggiolai commenta l’importante successo sul Nimis, che vale un’altra settimana in testa alla classifica

Dopo la 18^ giornata, è ancora il Csc Natisone il padrone del girone B di Prima Categoria, grazie al successo sul Nimis che vale il +1 su Union 91 e Manzanese.

A commentare la gara, il tecnico dei seggiolai Antonino Monorchio: “La chiave del successo è stata l’unione del gruppo. Siamo partiti bene, proponendo il nostro gioco e andando in vantaggio, ma loro hanno pareggiato poco dopo e questo ci ha creato difficoltà, rendendo la partita nervosa e spezzettata. Solo rimanendo uniti e concentrati siamo riusciti a portarla fuori. È stata davvero una gara difficile, come tutte le partite di questo girone, davvero delle battaglie ogni domenica”.

Un successo arrivato anche dalla panchina: “Chi è entrato ha dato una marcia in più, dato che eravamo stanchi e stavamo perdendo le distanze: Pittioni ha fatto benissimo in mezzo, tanto da risultare uno dei migliori in campo, il capitano Cantarutti ha messo la sua esperienza, Msatfi ha fatto l’assist per il gol. Domenica tra l’altro siamo andati in difficoltà perché è dovuto uscire anche Riz, l’unico attaccante di ruolo che ci era rimasto. Fortunatamente, ho a disposizione una rosa lunga e proprio Kos, che sta giocando da centravanti, ha segnato il 2-1”.

La vittoria suggella l’ottimo momento di forma di questo Csc: “Siamo un gruppo fantastico e questo ci permette di fare risultati, da quando sono arrivato abbiamo inanellato 7 vittorie e un pareggio, i ragazzi stanno facendo un lavoro splendido. Ovviamente non ci nascondiamo, lottiamo per vincere il campionato”.

Mister Monorchio delinea anche il percorso per centrare l’obbiettivo: “Non dobbiamo farci trascinare dagli avversari nel non gioco, perché se usano mestiere noi dobbiamo continuare a fare il nostro gioco con lucidità. Inoltre, dobbiamo sicuramente migliorare nel gioco stesso, c’è ancora tanto lavoro da fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12690 secondi