Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC PURGATORIO - Il Gjanes non si ferma più!

Si è ripartiti con la capolista vincente in maniera netta per 3-0 sul campo del La Valanghe. Le inseguitrici bloccate sul pareggio e ora le seconde si trovano a tre punti di distacco

Il campionato Geretti, per quanto riguarda il girone Purgatorio del Collinare, ci aveva lasciati nella lunga sosta invernale con il Gjanes davanti a tutti, ma tallonata dalle altre compagini pronte a sorpassarla. Si riprendeva con un nono turno molto interessante, dove la capolista affrontava l’ultima della classe e poteva allungare sulle dirette inseguitrici.

Giornata aperta venerdì 2 da due bei anticipi. La Rosa obbligata a vincere in trasferta per non perdere terreno in classifica, ma contro un Leon Bianco combattivo, le difese hanno la meglio e si resta a reti inviolate con uno 0-0 che sorride di più ai padroni di casa. Stessa sorte anche per la Carnia United, bloccata per 2-2 in una sfida divertente e molto combattuta da una Dinamo & Ziracco sempre fastidiosa da affrontare. Le due compagini dimostrano il loro valore e tenteranno entrambe fino alla fine di mettere i bastoni tra le ruote al Gjanes. I locali sono andati in gol con Giaiotti e Prosperi, a cui hanno risposto gli ospiti con le firme di Belgrado e Vidali.

Le inseguitrici non vanno oltre il pari e, come da copione, il Gjanes ne approfitta al meglio e con un secco 3-0 va a dettare legge sul campo del La Valanghe. Prova di forza degli ospiti, abili a conquistarsi il bottino pieno con le reti messe a referto da Candussio e la bella doppietta di Sgubin, salito così al secondo posto nella classifica cannonieri con 7 centri e solo a meno due dal bomber Vidali del Carnia United con 9 sigilli stagionali.

In attesa del risultato di questa sera nel posticipo tra San Gottardo e Farra, la graduatoria recita Gjanes primo a 15 punti, con Carnia United e La Rosa seconde con 12. Più distante, invece, la Dinamo & Ziracco che non è riuscita ad accorciare. In fondo classifica, il Leon Bianco fa un passetto in avanti salendo a 5 e distanziando ancora di più il fanalino di coda La Valanghe, sempre fermo a 2 punti. Tante battaglie, emozioni a non finire e un unico obiettivo: salire a fine stagione nel girone Inferno del Geretti e rendere trionfale questa annata.

Per restare sempre aggiornati sulle emozioni del Collinare, non dimenticatevi di seguire costantemente il sito di Friuligol e l’App Italiagol, con la possibilità di inserire in tempo reale i punteggi delle sfide di ogni girone, così da non perdervi mai nessuna news e risultato sul mondo degli Amatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12695 secondi