Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Fermi tutti, c'è Kras-Lme! Pro Romans per l'Ufm

Attesissimo scontro al vertice allo “Skabar”, i cantierini provano ad approfittarne. Il Fiumicello a Corno, Pro Cervignano e Cormonese per il riscatto

Vigilia di campionato per il girone B di Promozione, pronto per la 19ª giornata. Sabato infuocato con due derby da vivere tutto d’un fiato: allo “Zamolo”, il Trivignano, fresco di successo a Fiumicello, insegue l’insperata salvezza contro l’Ancona Lumignacco, capace di rallentare il Kras nello scorso turno; al “Boito”, invece, l’Ufm, dopo l’entusiasmo blitz di Mortegliano, ospita la Pro Romans, invischiata a pieno titolo nella lotta salvezza, per continuare a sognare, ora come non mai.

A rubare la scena, però, è sicuramente il big match della domenica tra Kras Repen e Lavarian Mortean Esperia, seconda e prima della classe con 4 punti di differenza. I giuliani, dopo un girone d’andata da rullo compressore, non vincono da tre gare, avendo favorito il sorpasso dei biancoblù, caduti però con l’Ufm domenica scorsa. Ci si potrebbe giocare buona parte della stagione. Occhio alla Virtus Corno che in questo 2024 sta pian piano risalendo la china. Al “Cudiz”, i biancazzurri ricevono il Fiumicello, recentemente scivolato in zona rossa.

Ultima chiamata playoff per Sangiorgina e Sevegliano, che si sfidano al “Collavin”, mentre il Ronchi si sposta al “Buffalo” per scontrarsi con il Trieste Victory Academy, tiratori fuori dalle forche caudine della zona retrocessione con l’ultima affermazione a Romans d’Isonzo. Appuntamento tra deluse al “Dissabo” tra Pro Cervignano e Cormonese, entrambe ko nella scorsa giornata: fiato sul collo in particolar modo per i grigiorossi, un punto sopra la zona rossa. A chiudere il programma, la gara di coda tra Risanese e Sant’Andrea San Vito, per le quali la salvezza appare ormai più di un’impresa titanica, ma l’orgoglio non va messo da parte. 

PROGRAMMA e TERNE 

Sabato, ore 14.30

TRIVIGNANO – ANCONA L.
Espedito Palladio (Maniago); Luca Filippi (Trieste), Jacopo Guanin (Trieste)

UFM – PRO ROMANS (ore 15.00)
Alessandro Della Siega (Tolmezzo); Marco Marino (Basso Friuli), Federico Zannier (Udine)


Domenica, ore 14.30

PRO CERVIGNANO – CORMONESE
Federico Calò (sez. Udine); Lorenzo Biondini (Trieste), Giacomo Busatto (Trieste)

VIRTUS CORNO – FIUMICELLO
Enrico Bassi (Pordenone); Lorenzo Lena (Trieste), Nicola Barbui (Pordenone)

KRAS – LAVARIAN M.E.
Alessandro Biscontin (Pordenone); Hirzet Zenkovic (Gradisca), Giovanni Masini (Gradisca)

TRIESTE V.A. – RONCHI
Dzenan Meskovic (Gradisca); Enrico Kozmann (Udine), Alessandro Fragiacomo (Gradisca)

RISANESE – SANT’ANDREA
Luca Mongiat (Maniago); Timothy Dissegna (Gradisca), Manuel Sonson (Gradisca)

SANGIORGINA – SEVEGLIANO
Emanuele Iozzi (Trieste); Marco Tatonetti Murgia (Trieste), Giacomo De Zottis (Basso Friuli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12224 secondi