Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC DIAMANTE - Fuga verso la vittoria per lo Jalmicco

Turno condizionato dai molti rinvii causa maltempo. Ne approfitta la capolista, vittoriosa per 2-0 in casa della Merce Rara grazie alla doppietta di Vicenzino e ora a +6 sulle inseguitrici. Nell’altro match disputato, scoppiettante ed imprevedibile 6-4 per gli Highlanders contro il Drag Store

Il campionato Diamante del Collinare riesce a stupire e regalare emozioni anche in un week-end condizionato dal forte maltempo e dai tanti rinvii per impraticabilità dei terreni di gioco. Le sfide Turkey PubLa Rosa e ZiraccoPalut Prissinins sono state posticipate a giorni migliori. Stessa sorte dovrebbe capitare alla gara Atletico PertegadaAdorgnano che era programmata per lunedì 12 febbraio. Resta ancora in programma per domenica 11 la contesa MajanoColugna, nella speranza il meteo sia clemente e permetta la disputa dell’incontro.

Nonostante tutto, il divertimento e lo spettacolo non sono mancati perché due match si sono regolarmente disputati nella serata di ieri. La capolista Jalmicco era di scena nello stadio "Cosulich" a Monfalcone per fronteggiare la Merce Rara. Trasferta difficile per i biancazzurri su un campo reso ancora più insidioso dalla molta pioggia caduta. La sfida vede molto tatticismo nella prima parte di match, però gli ospiti dimostrano la loro forza e al 17’ Paolucci inventa un passaggio meraviglioso per Vicenzino, il quale davanti al portiere di casa lo beffa con un beffardo scavetto. Il Drag Store soffre la rete subita, soffre e rischia di subire il raddoppio. Oltre il danno anche la beffa per i locali perché verso la fine della prima frazione di gioco sono costretti a rimanere in 10 uomini per l’espulsione ai danni di Dal Canto, reo di aver commesso un fallo di reazione. Gli ospiti di mister Paviotti spingono sull’acceleratore anche nella ripresa, dove però vengono fermati da un miracoloso Alagia, abile a salvare la sua porta e tenere in vita i padroni di casa. Dopo tante chance non trasformate, finalmente lo Jalmicco trova il modo di mettere al sicuro la contesa con la rete dello 0-2. Bellissima azione ancora della coppia Paolucci – Vicenzino, ennesimo assist al bacio del primo e nuovamente l’attaccante ospite gonfia la rete, siglando così la sua personale e decisiva doppietta. La Merce Rara, rimasta in 10 per tutto il secondo tempo, tenta di salvare il salvabile e va vicino a riaprire la gara giusto con una bella punizione di Devetti, dove si fa trovare pronto e respinge il portiere avversario Liberale. Vittoria chiave per lo Jalmicco e primo posto sempre più in ghiaccio.

Vantaggio che aumenta per via dei rinvii delle altre compagini e soprattutto per la caduta rovinosa e un po' inaspettata del Drag Store in casa contro gli Highlanders, squadra prima di questo match all’ultimo posto. Partita ricca di pathos, tantissimi gol e un 4-6 davvero clamoroso a favore degli ospiti. Nella lunga lista dei marcatori, per i padroni di casa sono andati a referto Delpin, Mattelloni e una doppietta di Quito. Per i festanti Highlanders, ora penultimi davanti al Majano, sono andati in gol Del Guerzo, una doppia marcatura ad opera di Emanuele Pontoni e serata da sogno per Lorenc Merzhani, autore di una tripletta decisiva e fondamentale per la sua squadra.

Solo due gare giocate e il maltempo certamente è stato il grande protagonista del venerdì. La classifica chiaramente vede molti team con delle gare mancanti, ma spicca sotto gli occhi di tutti lo Jalmicco sempre più primo dall’alto dei suoi 21 punti e al momento solo, in caso di vittoria delle due gare in meno, il Palut Prissinins potrebbe mettere pressione da vicino ai biancazzurri. I punti in palio sono ancora tanti, marzo sarà certamente il mese decisivo per raggiungere i determinati obiettivi delle varie squadre impegnate nel girone Diamante, ma la cosa certa sarà che le emozioni offerte non mancheranno mai e ogni gara sarà una vera battaglia per ottenere il successo a ogni costo.

Per restare sempre aggiornati sulle emozioni del Collinare, non dimenticatevi di seguire costantemente il sito di Friuligol e l’App Italiagol, con la possibilità di inserire in tempo reale i punteggi delle sfide di ogni girone, così da non perdervi mai nessuna news e risultato sul mondo degli Amatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14045 secondi