Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PRIMAVERA 3 - Triestina, poker all'Olbia

Importante vittoria interna per la squadra di Marino, che si è aggiudicata lo scontro diretto per 4-1

TRIESTINA - OLBIA 4-1
Gol: p.t. 15’ Ogliari Bartz, 21’ Kosijer, 23’ Catte (O); s.t. 37’ Mutavcic su rigore, 46’ Nkodia.

TRIESTINA: Vadjunec, Beyuku-Bowutankoyi, Akpa-Akpro (9’ s.t. Nkodia), Baricchio, Dragomir, Essengue Ndokon, Kosijer (28’ s.t. Guillen Gamboa), Han, Mutavcic (44’ s.t. Pian), Ogliari Bartz, Safrani-Gomes (28’ s.t. Filippo Rossi). A disposizione Cebulj, Schinella, Portman, Finotti, Dine Charifou, Chermaz, Chittaro, Oppenheim, De Simone, Drago. All.: Geppino Marino.

OLBIA: Innocenti, Iobbi, Di Venanzio, Dieni (37’ s.t. Reddavide), Giagheddu (44’ s.t. Busu), Tamponi, Caggiu (16’ s.t. Ricceri), Di Marcello, Catte, Di Nunzio, Occhioni. A disposizione Carta, Manuel Rodriguez, Giammarinaro, Piero Sanna. All.: Oberdan Biagioni.

ARBITRO: Raul Suciu (Udine). Assistenti: Francesco Caputo (Trieste), Mattia Di Russo (Trieste).

NOTE - Ammoniti Baricchio (36’ p.t.), Tamponi (14’ s.t.), Vadjunec (32’ s.t.), Mutavcic (37’ s.t.), Essengue Ndokon (40’ s.t.). Minuti di recupero: p.t. 1’, s.t. 6’.

La Primavera della Triestina aveva in agenda uno scontro diretto e averlo vinto vale di più rispetto ai tre punti sul campo.
Così l’allenatore rossoalabardato Geppino Marino: “Abbiamo vinto 4-1. Abbiamo fatto bene nel primo tempo. Nella ripresa, poi, abbiamo controllato il match e colpito di ripartenza”.
Nella prossima tappa si giocherà eccezionalmente alle 14.30 domenicali in casa dell’Arzignano Valchiampo e perciò sarà un altro duello da zona play-off.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14079 secondi